Bologna, denunciati altri due membri della baby gang che “processava” i coetanei in mezzo alla strada

Bologna, denunciati altri due membri della baby gang che “processava” i coetanei in mezzo alla strada.

Sale il numero dei minori facenti parte della banda di ragazzini su cui hanno fatto luce i Carabinieri della Stazione Corticella a seguito della denuncia di una delle vittime. Agli otto adolescenti già denunciati per atti persecutori in concorso, ve ne sono aggiunti altri due che hanno preso parte alle violenze poste in essere dal gruppo. L’ascendente che i bulli esercitavano sui loro coetanei pare si sia appannato e i loro atteggiamenti prepotenti all’indirizzo dei compagni più deboli vengono ora condannati e riferiti da numerosi testimoni. Ieri mattina, i due minori da ultimo identificati sono stati sottoposti a perquisizione domiciliare disposta dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Bologna, durante la quale i loro telefonini sono stati sequestrati e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per successivi accertamenti tecnici.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...