fbpx
CAMBIA LINGUA

Bibbona. I Carabinieri individuano e denunciano il presunto responsabile di una truffa ai danni del titolare di una tabaccheria

Al momento del pagamento il cliente ha presentato una carta non funzionante

Bibbona. I Carabinieri individuano e denunciano il presunto responsabile di una truffa ai danni del titolare di una tabaccheria.

In tale ambito, i carabinieri della Stazione di Bibbona, al termine di indagini e accertamenti partite da una denuncia del titolare di una tabaccheria di Bibbona, hanno identificato e denunciato per truffa un 35enne pluripregiudicato di Grosseto.

L’esercente a dicembre aveva ricevuto da un cliente la richiesto di una ricarica del valore di 300 euro tramite una piattaforma che consente il rilascio di codici prepagati da riscattare. Al momento del pagamento il cliente ha presentato una carta non funzionante ed è quindi uscito asserendo di recarsi a prelevare la corrispondente somma in contanti senza tuttavia fare ritorno.

La sera stessa l’esercente ha verificato che il buono da 300 euro risultava essere stato riscattato in quanto, verosimilmente, il sedicente cliente, in un momento di distrazione, era riuscito comunque a carpire il codice generato dalla piattaforma e ad utilizzarlo. Dopo alcuni tentativi di mettersi in contatto con l’uomo, che più volte gli ha avanzato i più svariati pretesti per giustificare il mancato pagamento, questo ha fatto infine perdere le proprie tracce.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

La vittima si è quindi rivolta ai Carabinieri di Bibbona che hanno avviato le indagini riuscendo a dare un nome e un volto al truffatore, non nuovo a simili condotte, che dovrà rispondere all’AG labronica del reato di truffa.

Bibbona. I Carabinieri individuano e denunciano il presunto responsabile di una truffa ai danni del titolarie di una tabaccheria

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×