fbpx
CAMBIA LINGUA

Baronia (Nuoro): turista tedesco arrestato perchè in possesso di due pistole clandestine importate dalla Germania.

Controlli straordinari del territorio da parte della compagnia Carabiniere di Siniscola. Un turista tedesco arrestato in casa con 2 pistole clandestine e 75 proiettili e 12 persone denunciate a vario titolo per guida in stato di ebbrezza e porto di coltelli.

Baronia (Nuoro): turista tedesco arrestato perchè in possesso di due pistole clandestine importate dalla Germania.

Nella serata del 12 ottobre, a Posada, località Careddu, i militari della Stazione CC Torpè hanno arrestato un 74enne tedesco per detenzione abusiva di armi comuni da sparo e munizioni. L’iniziativa dei militari di eseguire una perquisizione nel domicilio dell’indagato è nata dalle segnalazioni di alcuni suoi familiari, recentemente intimoriti dagli atteggiamenti aggressivi dell’uomo. Nel corso della perquisizione, i militari hanno rinvenuto nella tasca di una sua giacca una pistola semiautomatica Astra cal. 6,35 (munita di due caricatori di cui uno già armato e pronto all’uso) con 30 proiettili pari calibro e, occultata sotto il materasso della sua camera da letto, una altra pistola revolver cal. 38 special con 45 proiettili di pari calibro, oltre a varie armi ad aria compressa di libera vendita-detenzione e ad un pugnale.

L’uomo, non titolare di idoneo titolo, non ha saputo giustificare il possesso delle armi e dell’ingente munizionamento rinvenuto, mai denunciati e verosimilmente importati nel territorio nazionale dalla Germania, ove di fatto risiede, essendo in Italia solo temporaneamente per motivi turistici. Arrestato in flagranza, è stato associato alla casa circondariale di Nuoro in attesa di convalida.

Parallelamente, i militari della Compagnia Carabinieri di Siniscola hanno proseguito i pianificati e vasti controlli stradali, recentemente intensificati a tutela degli utenti della strada, al fine di conseguire la riduzione dei sinistri, prevenire condotte di guida scorrette e pericolose e scongiurare l’abuso di alcol o droghe alla guida. L’aumento dei controlli ha portato i militari a denunciare altre 10 persone, di età compresa tra 25 ed i 68 anni, per guida in stato d’ebbrezza, sorprese alla guida delle proprie autovetture con tasso alcolemico ben oltre il consentito. Immediato nei loro confronti il ritiro della patente di guida ed il fermo amministrativo del veicolo.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

A carico di numerosi automobilisti, sono state elevate 32 sanzioni ai sensi del Codice della Strada, per l’importo complessivo di 5.885 euro; 10 invece le patenti complessivamente ritirate ed i veicoli sottoposti a fermo. Il monitoraggio dei principali luoghi di ritrovo serale, in specie per i giovani, ha consentito ai Carabinieri da ultimo di denunciare, rispettivamente a Siniscola e San Teodoro, un 21enne ed un 50enne, sorpresi intenti a portare in luogo pubblico senza giustificato motivo due coltelli a serramanico, verosimilmente da impiegare per difesa personale in occasione di aggressioni o risse. Nei pressi di noti locali, da ultimo, i Carabinieri hanno segnalato al Prefetto di Nuoro 2 assuntori, sorpresi a consumare stupefacenti ed hanno sequestrato complessivamente 3,35 g di marijuana.

Il bilancio complessivo del servizio condotto dai Carabinieri è di:

  • 1 persona arrestata per detenzione abusiva di armi e munizioni e di 12 persone denunciate a vario titolo per guida in stato d’ebbrezza e porto ingiustificato si strumenti atti ad offendere;
  • 10 patenti di guida ritirate e 10 veicoli sottoposti a fermo amministrativo;
  • 2 pistole, 75 proiettili e 3,35 g di marijuana sequestrati

I servizi proseguiranno anche nei prossimi giorni.
Il procedimento penale nei confronti degli indagati è tuttora pendente nella fase di indagini preliminari e la loro effettiva responsabilità sarà vagliata nel corso del successivo processo, ove non si escludono ulteriori sviluppi investigativi e probatori, anche in loro favore.

Baronia (Nuoro): turista tedesco arrestato perchè in possesso di due pistole clandestine importate dalla Germania.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×