fbpx

Avevano all’interno dell’auto un piede di porco di 50 cm, due coltelli e 2000 euro in contanti: intercettati i due soggetti.

Volanti intercettano soggetto con a bordo 2 coltelli, palanchino e 2000 euro in contanti.

Avevano all’interno dell’auto un piede di porco di 50 cm, due coltelli e 2000 euro in contanti: intercettati i due soggetti.

Il giorno 7 novembre verso le ore 01.30, una pattuglia della Squadra Volante, mentre transitava in via Roma in località Refos a Limana (BL), notava una autovettura Mercedes, Classe A, con vetri oscurati. Una volta identificati i due occupanti, provenienti da Treviso e chiesta contezza della loro presenza in questo capoluogo, gli stessi non fornivano giustificazioni plausibili sulle motivazioni del viaggio. Pertanto, in considerazione dei sospetti destati negli operanti dalle giustificazioni fornite, che non apparivano credibili e dal comportamento nervoso tenuto durante le fasi del controllo, si procedeva alla perquisizione del conducente e del veicolo in uso.
All’interno dell’auto, dietro al sedile, parzialmente occultati, venivano rinvenuti un arnese atto allo scasso, nella fattispecie un palanchino in metallo, meglio noto come “piede di porco” di circa 50 cm e due coltelli con la caratteristica punta acuminata e la lama affilata in entrambi i lati; inoltre il soggetto veniva trovato nella disponibilità di circa 2000 euro in denaro contante.
Lo stesso veniva pertanto indagato in stato di libertà per i reati di cui all’ art.4 legge 110/1975 (porto abusivo di oggetti atti ad offendere) e all’ art.699 c.p.( porto abusivo di armi). Sono in corso gli approfondimenti del caso.

Avevano all’interno dell’auto un piede di porco di 50 cm, due coltelli e 2000 euro in contanti: intercettati i due soggetti.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp
×