Attirata sui social e stuprata in quattro. In manette i responsabili

214

L’hanno attirata in una trappola attraverso un social network poi, quando l’hanno incontrata, a turno in quattro l’hanno violentata. Un fatto accaduto nell’hinterland milanese alla Vigilia di Natale sul quale vige ancora il massimo riserbo. In manette nei giorni scorsi sono finiti quattro giovani tra i 20 e i 30 anni tutti italiani. Era stata proprio la giovane, una ventenne, a denunciare tutto alle forze dell’ordine. Ad incastrarli sono state le conversazioni con la ragazza e tutta la vicenda ricostruita via web e infine un video pubblicato nel quale gli aguzzini avevano filmato la violenza. Il pm Maria Letizia Mannella ha chiesto la convalida del fermo per violenza sessuale di gruppo.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...