Assemini (CA), aggressione ai danni di un 30enne nigeriano

Intervenuti i Carabinieri

Assemini (CA), aggressione ai danni di un 30enne nigeriano.

Il 13 agosto, ad Assemini, i Carabinieri della Compagnia di Cagliari, intervenivano in via Tevere, dove era stata consumata un’aggressione ai danni di un cittadino nigeriano 30enne, con pregiudizi penali e sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. 

Da una prima ricostruzione dei fatti, alcuni connazionali conosciuti dal 30enne, in violazione delle prescrizioni imposte per la misura cautelare si sarebbero recati presso l’abitazione dell’uomo, dove a seguito di un’animata discussione per motivi non noti, si sarebbe consumata una lite, all’esito della quale il 30enne e uno degli aggressori (da identificare) rimanevano feriti con un’arma da taglio, verosimilmente reperita all’interno dell’abitazione. 

Il 30enne e l’altro ferito, l’unico rimasto all’interno dell’abitazione, venivano trasportati presso il pronto soccorso dell’ospedale Brotzu di Cagliari e ricoverati in osservazione.

carabinieri

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...