fbpx
CAMBIA LINGUA

Alba: non accetta di non essere stata assunta, danneggia e minaccia di dare fuoco al locale

Arrestata 22enne italiana.

Alba: non accetta di non essere stata assunta, danneggia e minaccia di dare fuoco al locale.

I Carabinieri della Compagnia di Alba hanno arrestato in flagranza di reato una donna italiana di 23 anni per tentata estorsione, atti persecutori e lesioni: da giorni aveva presa di mira la proprietaria di una nota panetteria albese, rimproverandole di non averla assunta.
Prima le minacce e gli insulti e, successivamente, un danneggiamento alla vetrina del locale commerciale.

L’episodio più grave, dopo aver acquistato una bottiglia di alcool etilico, l’indagata è entrata nella panetteria ed ha minacciato, brandendo anche un accendino, di dare fuoco al locale se non fosse stata assunta.

Alla vista della proprietaria, quindi, si è scagliata contro di lei, e solo l’intervento della pattuglia dei Carabinieri di Diano D’Alba ha posto fine all’attività persecutoria.
La donna arrestata è stata tradotta presso il Carcere di Torino, a disposizione della Procura della Repubblica di Asti.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Alba: non accetta di non essere stata assunta, danneggia e minaccia di dare fuoco al locale.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×