fbpx
CAMBIA LINGUA

Aggredisce due sanitari del 118 a Vicenza: denunciato uno straniero richiedente asilo.

All’improvviso, il cittadino guineano sferrava un pugno al volto di un dei presenti.

Aggredisce due sanitari del 118 a Vicenza: denunciato uno straniero richiedente asilo.

Vicenza. Si tratta di un cittadino della Guinea, N.D.M. classe 99, richiedente asilo e già sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

E’ stato denunciato, in stato di libertà, dagli Agenti delle Volanti che, nel pomeriggio di ieri, sono intervenuti nel piazzale della sede del 118 di Vicenza a seguito di segnalazione al 113. L’uomo, che si era presentato all’ingresso intorno alle 14:00, pretendeva un appuntamento senza lamentare alcun bisogno o necessità di tipo medico. I dipendenti presenti, dopo avergli spiegato che la sua richiesta non poteva essere evasa, lo invitavano ad allontanarsi. Nonostante ciò, all’improvviso, il cittadino guineano sferrava un pugno al volto di un dei presenti (un infermiere che da alcuni minuti aveva terminato il turno di servizio) per poi cercare di introdursi, attraverso un vano scale, all’interno della struttura.

I colleghi del malcapitato, quindi, si frapponevano al soggetto che riusciva comunque a sferrare un altro pugno che raggiungeva lo sterno di un autista di un’automedica del 118 in procinto di iniziare il turno. Vista la reazione dell’uomo, i sanitari contattavano il 113 che inviava sul posto due Equipaggi delle Volanti.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Il responsabile, condotto negli uffici di Viale Mazzini, veniva pertanto deferito alla competente Autorità Giudiziaria poiché ritenuto responsabile del reato di interruzione di pubblico servizio. I sanitari aggrediti, invitati a sporgere querela, riportavano lievi lesioni giudicate guaribili in 3 giorni.

polizia

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×