fbpx

I discorsi più emozionanti agli Oscar 2023

Anche nell’ultima edizione degli Oscar 2023 non sono certo mancati lacrime e discorsi commoventi.

I discorsi più emozionanti agli Oscar 2023.

 

Stringere tra le mani il premio più ambito del settore cinematografico può configurarsi tra i momenti più emozionanti che un cineasta possa vivere in tutta la sua carriera.

Anche nell’ultima edizione degli Oscar 2023 non sono certo mancati lacrime e discorsi commoventi.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Le parole più emozionanti che la platea del Dolby Theatre e il pubblico a casa abbiano potuto ascoltare, sono senz’altro quelle dei vincitori delle categorie più importanti.

Iniziamo da Brendan Fraser, vincitore del premio come miglior attore protagonista per The Whale, che si è presentato sul palco quasi stordito, incredulo. L’interprete non è riuscito a trattenere il pianto e la voce rotta dalla commozione e ha espresso così la sua felicità: “il multiverso è probabilmente così. Mio Dio! Devo ringraziare la Academy per questo onore e chi ha creduto in questo film coraggioso. Sono estremamente grato a Darren per avermi dato la possibilità di salvarmi cin The Whale. Vorrei avere un cuore da balena. Solo le balene riescono ad andare così in profondità. Ho cominciato a lavorare nel cinema 30 anni. All’inizio c’era qualcosa che non riuscivo ad apprezzare. Poi questa cosa è finita e adesso sono qui e vengo riconosciuto”. Proseguiamo con un altro bellissimo discorso, questa volta dell’attore Ke Hui Quan che si è aggiudicato la statuetta come Miglior attore non protagonista nel film Everthing Everywhere all at Once. “Mia madre ha 84 anni ed ora è casa e sta guardando la tv. Mamma, ho appena vinto un Oscar! Il mio viaggio è cominciato su una barca, ho passato un anno in un campo profughi e in qualche modo sono finito qui. Dicono che le storie come queste siano storie adatte per i film, che si vedono solo al cinema. No, sono storie vere. Possono succedere. Questo è il vero sogno americano. Sono onorato di essere qui. Grazie a mia mamma per tutti i sacrifici che ha fatto per portarmi qui e al mio fratellino che ogni giorno mi ricorda di prendermi cura di me. Grazie ai Daniels. Ma io devo tutto all’amore della mia vita, mia moglie che mese dopo mese e anno dopo anno per ben 22 anni mi ha sempre detto che un giorno, un giorno il mio momento sarebbe arrivato. E ai sogni bisogna crederci e io ho quasi rinunciato. E a tutti voi, ricordate di tenere vivi i vostri sogni“. Poi vi è la volta delle parole profonde della prima donna asiatica che si è accaparrata il premio come Miglior attore protagonista per il film Everything Everywhere all at Once, stiamo parlando di Michelle Yeoh: “Non lasciate mai che qualcuno vi dica che avete passato una certa età. Grazie a tutti i ragazzini e ragazzine che mi guardano stasera, questo è un faro di possibilità, per capire che i sogni si realizzano”. Concludiamo con il commovente pensiero della grandissima Jamie Lee Curtis, figlia d’arte; vincitrice del premio come Miglior attrice non protagonista, sempre per il film Everthing Everywhere All at Once. “tutti abbiamo vinto questo Oscar, non solo io. Dedico il premio a mio marito, alle nostre figlie, a mia sorella, a tutti quelli che hanno sostenuto i miei film di genere. E poi a mio padre e a mia madre, tutti e due hanno avuto la nomination per categorie diverse”.

I discorsi più emozionanti agli Oscar 2023

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×