fbpx
CAMBIA LINGUA

Pulizie domestiche in Italia verso il cambio stagione

Pulizie domestiche in Italia verso il cambio stagione

L’estate fa fatica a lasciare la penisola italiana. È il caldo estivo anomalo, quello che ricorda le giornate in spiaggia e le serate in gelateria. Anche ad ottobre, molte città italiane hanno registrato temperature fuori stagione, come i 31 gradi di Firenze o i 30 gradi di Milano, Roma e Bologna. Nel Meridione, in molti stanno ancora facendo il bagno nel Mediterraneo, godendosi le famose località balneari senza turisti.

Ma gli esperti di clima e di meteo avvertono che questo caldo anomalo potrebbe non durare ancora molto. L’autunno sta bussando alla porta e, per molti italiani, è arrivata l’ora di pensare alle pulizie autunnali e preparare la casa alla stagione fredda.

Secondo i dati del report Assocasa 2023 pubblicato da Federchimica (Confindustria), in Italia il settore per la Cura Casa è cresciuto di oltre il 6% rispetto al 2022 per un totale di 4 miliardi di euro di profitto. Tra i prodotti preferiti dagli italiani ci sono i detergenti (con un’aumento del 5,6%) e i disinfestanti. In particolare, i detergenti ammontano al 55% del settore totale, soprattutto i prodotti per il bucato. Sono in crescita anche prodotti come gli ammorbidenti e le candeggine.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Deodoranti per l’ambiente, cere per pavimenti e detergenti piatti: gli italiani investono sempre di più in prodotti per la pulizia. Con una particolare attenzione per prodotti sostenibili e per il benessere, le case degli italiani profumano e sono tirate a lucido. Ma, con il cambio di stagione, è facile farsi distrarre e ritrovarsi impreparati al cambio di temperatura. Scarpe bagnate per la pioggia, maglioni delicati e caldi e gusci di castagne: le pulizie autunnali non sono mai state più importanti.

Una delle prime attività da fare per preparare gli spazi al cambio di stagione è controllare i filtri dei condizionatori d’aria che, spesso, hanno anche la funzione di deumidificatore, perfetti prima di accendere il riscaldamento. Parlando di riscaldamento, controllare e pulire i termosifoni è altrettanto importante usando un panno elettrostatico con acqua e alcol oppure aceto. Quando si puliscono i termosifoni, è importante cambiare l’acqua di questi apparecchi finchè non esce limpida e pulita.

Date le temperature ancora alte, questo cambio di stagione è il momento perfetto per pulire tende, coperture di divani e poltrone, che si possono ancora asciugare all’aperto. Queste sono anche le settimane perfette per mettere via i prodotti cosmetici estivi finiti oppure che non servono più, come il gel per il viso (da sostituire con una crema idratante) o le lozioni doposole.

Con le temperature più clementi, le pulizie autunnali sono il momento ideale per pulire le zone della casa spesso dimenticate come gli angoli. E, per farlo in modo più efficace, esistono strumenti tecnologici, non solo i detergenti. Come la pulitrice ultrasuoni che genera un’azione pulente efficiente, aggressiva oppure no, dipendendo dalle impostazioni. Utile per pulire rubinetti, gioielli e ceramiche, la pulitrice ultrasuoni è la migliore amica delle faccende domestiche.

Abbinando prodotti efficaci con prodotti ecologici, gli italiani si preparano alla nuova stagione e al cambio di temperature. E lo fanno anche grazie a start up come la bergamasca R5, una società Benefit, dedicata alla produzione di prodotti per la casa e per la persona sostenibili.

Pulizie domestiche in Italia verso il cambio stagione

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×