Bolzano, cittadino marocchino accompagnato al C.P.R. di Torino

Bolzano, cittadino marocchino accompagnato al C.P.R. di Torino.

Ieri in continuità con quanto già accaduto la settimana scorsa, i poliziotti del Commissariato di P.S. di Merano, coadiuvati dai colleghi della Questura e della Polizia Locale della città del Passirio, hanno effettuato controlli accurati nelle vie del centro cittadino, con una particolare attenzione all’Eurotel.

In totale sono state oltre 70 le persone identificate, mentre una decina sono stati i veicoli fermati.

Per quanto riguarda lo stabile di via Garibaldi, sono stati sottoposti a controlli anagrafici oltre 30 appartamenti, riscontrando in un caso la presenza di un cittadino marocchino di 46 anni, irregolare sul Territorio dello Stato e gravato da alcuni precedenti in materia di stupefacenti.

Portato in Ufficio per accertamenti, è stato formalmente espulso e poi, subito dopo, si è proceduto al suo accompagnamento presso il Centro Per il Rimpatrio di Torino, dove attenderà che si completi l’iter amministrativo finalizzato al suo rimpatrio in Marocco.

Inoltre, sempre nell’ambito dei controlli nei pressi dell’Eurotel, due cittadini stranieri, un gambiano ed un nigeriano, sono stati segnalati al Commissariato del Governo per detenzione di sostanza stupefacente

Bolzano, cittadino marocchino accompagnato al C.P.R. di Torino

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...