fbpx

Trentino-Alto Adige: domenica si votano i consiglieri provinciali e i presidenti delle due province autonome di Trento e Bolzano

Si terranno domenica 22 ottobre le elezioni per i consiglieri provinciali e i presidenti delle due provincie autonome di Trento e Bolzano. Sono sette i candidati alle elezioni di domenica per la Provincia di Trento, tra i quali l’attuale presidente uscente Maurizio Fugatti.

Trentino-Alto Adige: domenica si votano i consiglieri provinciali e i presidenti delle due province autonome di Trento e Bolzano

Si terranno domenica 22 ottobre le elezioni per i consiglieri provinciali e i presidenti delle due provincie autonome di Trento e Bolzano. Sono sette i candidati alle elezioni di domenica per la Provincia di Trento, tra i quali l’attuale presidente uscente Maurizio Fugatti.
Nel corso della prima seduta verrà eletto il presidente della regione, il quale, per i primi due anni e mezzo rappresenterà il gruppo dei consiglieri di lingua italiana, mentre, per i due anni e mezzo successivi rappresenterà quelli di lingua tedesca.
I due consigli provinciali sono formati da 35 membri l’uno, che ricoprono la carica di consigliere regionale della regione del Trentino-Alto Adige, come prevede lo statuto speciale della Regione.
In lista per la carica di Palazzo Trentini, la carica più alta, ci sono sette candidati. Il Presidente della Provincia di Trento attuale è Maurizio Fugatti. Iscritto al partito della Lega, riceve il sostegno dal centrodestra, in particolare da: Fratelli d’Italia, Forza Italia, Udc e da diverse liste civiche: Noi Trentino, Patt, Fassa e La Civica. Il candidato della coalizione di centrosinistra è Francesco Valduga, medico chirurgo e già sindaco di Rovereto, sostenuto da Pd, Azione, Italia.
Per quanto riguarda le votazioni a Bolzano, Il Consiglio provinciale è eletto con sistema proporzionale ed il presidente della provincia non viene eletto direttamente dalle urne ma dal consiglio provinciale.
Le votazioni sono svolte per appello nominale e a maggioranza assoluta.
Oltre il Presidente, lo statuto prevede che la Giunta sia composta da un minimo di sette per un massimo di dieci persone, senza contare il Presidente. Nelle elezioni di domenica sono state registrate 16 liste, inclusa la Svp Südtiroler Volkspartei, guidata da Arno Kompatscher, presidente della Provincia Autonoma di Bolzano dal 2014 e che si candida per una rielezione.

Trentino-Alto Adige: domenica si vota i consiglieri provinciali e i presidenti delle due province autonome di Trento e Bolzano

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp
×