Milano, la città vista dai Carabinieri con l’occhio di un fotografo

Milano, Alle ore 11:00 di ieri, 26 febbraio, il Comandante del Comando Interregionale Carabinieri “Pastrengo”, Gen. C.A. Claudio VINCELLI, unitamente ai più alti vertici dell’Arma dei Carabinieri del capoluogo, si è recato in visita presso le Gallerie d’Italia di Intesa Sanpaolo che, dall’ 11 febbraio all’ 11 aprile 2021 ospitano, nella sede di Piazza della Scala a Milano, la mostra “Carlo Mari. Io Milano. Aprile 2020. La città vista dai Carabinieri attraverso l’occhio di un fotografo”.

La visita ha riguardato l’esposizione, allestita nel Chiostro del museo, composta da 47 gigantografie degli scatti fotografici di Carlo Mari che compongono l’omonimo volume edito da Skira e 2 foto fine art. Le immagini, tutte in bianco e nero, sono una straordinaria testimonianza storica e un toccante racconto della Milano ‘sospesa’, quando ad aprile 2020, nel momento del lockdown dovuto alla pandemia, tutto si è fermato. Carlo Mari ritrae una città immersa nel silenzio, come mai si era vista prima, attraverso gli occhi dei Carabinieri, presenza discreta e rassicurante, che hanno accompagnato Milano in questo momento di difficoltà e dolore e ne hanno colto la desolazione ma anche la sua surreale bellezza. In questi scatti, in cui luoghi conosciuti si svelano in una nuova veste, sembra che i Carabinieri ci diano un ideale appuntamento a incontrarci di nuovo dove loro sono sempre stati presenti.

Al termine uno scambio di omaggi tra il Comandante ed il fotografo Carlo Mari, presente all’incontro con la famiglia.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...