Asti, parte il progetto “Escursioni familiari”

Genitorialità e legami familiari al centro del progetto

Asti, parte il progetto “Escursioni familiari”

 

Dal 2 settembre partiranno gli incontri formativi online di Escursioni familiari rivolti ai residenti in Asti e provincia. Il progetto finanziato dalla Regione Piemonte è rivolto a genitori e famiglie che desiderano approfondire temi e problemi che caratterizzano l’infanzia, i giovani, la crescita e le relazioni educative. Gli incontri – grazie alla stretta collaborazione con i Centri per le famiglie della Regione – saranno coordinati dall’RTI composta dalla Cooperativa Animazione Valdocco, Inforcoop Ecipa Piemonte e condotti da esperti.

Escursioni familiari è un progetto finanziato dalla Regione Piemonte per genitori e famiglie che desiderano approfondire temi e problemi che caratterizzano l’infanzia, i giovani, la crescita e le relazioni educative. Gli incontri – grazie alla stretta collaborazione con i Centri per le famiglie della Regione – saranno coordinati dall’RTI composta dalla Cooperativa Animazione Valdocco, Inforcoop Ecipa Piemonte e condotti da esperti.

Il progetto verrà condotto attraverso l’adozione di strumenti innovativi e piattaforme digitali per facilitare il coinvolgimento delle famiglie e migliorare i flussi di comunicazione: un percorso che sarà svolto in sinergia tra formatori professionisti, Centri per le famiglie, Cooperativa Animazione Valdocco e Inforcoop Ecipa Piemonte.

Escursioni familiari si articolerà nello specifico in cinque appuntamenti di tre ore l’uno on line e da laboratori pedagogici in presenza, in raccordo con i quarantasei Centri per le famiglie della Regione. I temi e le date degli appuntamenti on line sono i seguenti:

2 settembre dalle 17,00 alle 20,00 SE A LITIGARE SONO I GENITORI. La coesione educativa: come costruire un patto educativo tra genitori.

30 settembre dalle 17,00 alle 20,00 LIEVE IL DOLORE CHE PARLA. IL GRANDE È MUTO (SENECA). Come affrontare il dolore profondo degli adolescenti.

21 ottobre dalle 17,00 alle 20,00 APPRENDISTI FUNAMBOLI. Quando l’arrivo di un fratellino o di una sorellina destabilizza gli equilibri familiari.

3 novembre dalle 17,00 alle 20,00 VULCANI, TERREMOTI E ALTRI FENOMENI. Come faccio a capire se mi* figli* è iperattiv* o solo vivace?

25 novembre dalle 17,00 alle 20,00 IO, NOI. THE OTHERS. L’immagine di Sé Onlife. Opportunità e rischi dell’esperienza social dei nostri figli adolescenti.

L’accesso ai seminari online avviene previa iscrizione e fino a esaurimento posti (con priorità di accesso ai nuclei familiari dei Centri per le famiglie di Asti e provincia). Per iscriversi al percorso accedere al seguente link (CLICCA QUI PER L’ISCRIZIONE).

 

Per informazioni contattare:
Coordinatrice di Progetto Elisa Biava
[email protected]
+39 366 631 4086

 

L’Amministrazione Comunale sottolinea come sia importante tale iniziativa, perché offre un’opportunità di supporto con l’intento di aprire spazi di riflessione e di dialogo su tematiche legate alla genitorialità, al fine di offrire strumenti per accogliere e comprendere la complessità delle dinamiche che si vengono a creare all’interno delle famiglie in un momento storico sempre più caratterizzato dall’ incertezza e dalla disgregazione dei legami interpersonali e familiari. Tale proposta formativa va ad inserirsi tra le iniziative di prevenzione realizzate dal Centro per le famiglie del Comune di Asti che, in collaborazione con la rete dei Servizi presenti sul territorio, ha l’intento di potenziare le attività ed i progetti pensati per le famiglie al fine di offrire strumenti per affrontare la povertà educativa e relazionale.

Per avere informazioni sui servizi proposti dal Centro per le Famiglie del Comune, rivolti ai residenti in Asti, è possibile contattare il 334 1155626 o inviare e-mail all’indirizzo [email protected].

Il Centro per le Famiglie situato in Piazza Roma, 4 è aperto al pubblico nei giorni di mercoledì dalle 9.30 alle 11.30 e sabato dalle 9.00 alle 12.00.

 

Asti, parte il progetto "Escursioni familiari"

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...