Padova, la mostra “3, 2, 1 StArt!” arriva in città

L'inaugurazione il 13 luglio alle 18 al Centro Culturale Altinate San Gaetano

Padova, la mostra “3, 2, 1 StArt!” arriva in città.

Dal 13 luglio al 30 agosto, il Centro culturale Altinate San Gaetano ospita la mostra collettiva 3, 2, 1, StArt! con le opere dei 14 giovani artisti selezionati attraverso una open call lanciata lo scorso autunno, in collaborazione con Progetto Giovani, per la terza edizione di StArt_Padova Studi per l’Arte.

La mostra, infatti, raccoglie le opere che sono state ospitate dalla galleria d’arte diffusa composta dagli studi professionali che hanno aderito al progetto. Mercoledì 13 luglio alle 18:00, presso il ballatoio al primo piano del centro culturale di via Altinate si svolge l’inaugurazione della mostra, ad accesso libero e gratuito.
3, 2, 1, StArt! è visitabile dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 19:00.

Il progetto StArt

L’originale iniziativa – nata da un’intuizione di Dario Lenarduzzi – si caratterizza per la sua poliedricità, data dal concorso per la selezione dei giovani artisti, dall’esposizione diffusa negli studi ospitanti, dalla mostra collettiva 3, 2, 1, StArt! e da altre occasioni di confronto su temi trasversali tra le arti e le professioni, di cui il progetto è appunto l’attivatore.

StArt_ Padova Studi per l’Arte, infatti, nasce dal duplice desiderio di promuovere la cultura e le arti visive contemporanee, dando spazio e risalto al lavoro di giovani artisti, e scoprire alcuni luoghi e palazzi prestigiosi di Padova, solitamente inaccessibili al pubblico.

Da qui la relazione tra gli artisti e le loro opere con gli studi professionali della città. Un’operazione che valorizza il ruolo culturale e sociale delle professioni rinnovando i legami tra arti, mestieri e comunità cittadina.

I promotori

L’iniziativa è promossa da Help for Life Foundation ONLUS, di cui sostiene le missioni socio-sanitarie e i progetti di accoglienza, assistenza e cura nei Paesi in via di sviluppo, dall’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova, da Studio Alcor S.p.A. stp, Studio Eulex Avvocati Associati, Cescot Veneto e Frase Contemporary Art.

Gli studi professionali ospitanti sono: Studio Alcor S.p.A. stp; Studio Eulex Avvocati Associati, Notaio Mariana Russo; Giotto Cellino Sim S.p.A.; Comlegis Commercialisti & Avvocati, Dr. Saul Piffer Psicoterapeuta – Palazzo CorteVigodarzere, Cescot Veneto, Sergolini Dr. Luigi Medico Legale – Euromedical Service S.r.l.

StArt_ Padova Studi per l’Arte è supportata da Credit Suisse, Poliambulatorio Arcella S.r.l. – Synopsis Società di Revisione S.r.l., La Palma S.r.l. – Cofid Trust & Advisory S.r.l. – Cofid Fiduciaria S.r.l.
Sono partner dell’iniziativa: VCA Consulenze Assicurative, Tamara Romeo, Cristina Morandin, Carlo Sartori, Speakart S.r.l., Andrea Chiocca-Greta Boldrini-Alice Cutullè-Marte Previti.

Gli artisti

Sono quattordici gli artisti selezionati. Maggiori dettagli e le immagini delle opere sono disponibili nel sito del progetto, www.startpadova.it.Gaia Bellini, Matteo Casali, Giorgia Agnese Cereda, Shengyi Chao, Annagreta Filippi, Sofia Fresia, Maddalena Granziera, Carlotta Mazzariol, Ylenia Modolo, Maria Pilotto, Guo Quikai, Pierluigi Scandiuzzi, Giordano Tricarico, Francesca Vacca.

Tra gli artisti scelti, la commissione tecnica – composta da: Giovanni Bianchi (professore associato del Dipartimento dei Beni Culturali, nell’Università degli Studi di Padova), Sileno Salvagnini (professore emerito dell’Accademia di Belle Arti di Venezia), Daniele Capra (curatore indipendente e giornalista), Stefania Schiavon (area Creatività di Progetto Giovani Padova), Federica Bianconi (architetto, critico, Frase Contemporary Art), Dario Lenarduzzi ( STUDIO ALCOR S.p.A. stp), Davide Milan ( Studio EULEX Avvocati), e Marco Serraglio (Frase Contemporary Art) – ha attribuito i premi in palio a:

  • Gaia Bellini, il Premio della critica
  • Pierluigi Scandiuzzi, il Premio Help for Life
  • Matteo Casali, il Premio copertina

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...