Napoli, lo street artist CIBO a servizio della città per diverse opere anti-odio

Pier Paolo Spinazzè avrà a disposizione varie superfici cittadine per la sensibilizzazione contro violenza e hate speech

Napoli, ‘iniziativa, che vede la collaborazione tra l’Assessorato alla Creatività Urbana del Comune di Napoli, del Tavolo Interassessorile per la Creatività Urbana del Comune di Napoli e Caffè Borbone, prevede la realizzazione di diverse opere anti-odio dello Street Artist CIBO su varie superfici cittadine, al fine di portare avanti un’intensa attività di sensibilizzazione contro ogni forma di violenza e hate speech.
L’artista racconterà le eccellenze gastronomiche napoletane utilizzando la street art, in maniera colorata, leggera e attraente, non cancellando semplicemente l’odio ma trasformandolo in messaggi positivi e di speranza, attraverso un’arte ricca di simbolismi che celebra il cibo quale principale momento di unione e di condivisione.
Al link https://www.comune.napoli.it/cibo-antiodio il form per le segnalazioni da parte dei cittadini.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...