Bari, “Ambizione Italia per i Giovani”: nuovi percorsi formativi con Microsoft Italia e Fondazione Mondo Digitale

Bari è una delle 3 città del programma

Bari, su proposta del vicesindaco e assessore alle Politiche del lavoro Eugenio Di Sciascio, la giunta comunale ha approvato oggi l’adesione alla proposta progettuale per l’erogazione dei percorsi formativi del programma “Ambizione Italia per i giovani” per cui Microsoft Italia e Fondazione Mondo Digitale hanno selezionato Bari come una delle tre città italiane destinatarie del programma.

Si tratta di un programma formativo gratuito sulle competenze digitali, per operatori e utenti, che intende sondare i bisogni formativi e proporre successivamente percorsi diversificati, tarati sulle esigenze specifiche del territorio.

Il progetto prevede un’organizzazione articolata in due fasi: la prima rivolta al personale interno all’amministrazione, per contribuire a consolidare e ampliare le competenze digitali possedute, al fine di consentire l’erogazione di servizi più efficienti ed innovativi all’utenza; la seconda, invece, della durata complessiva di 39 ore, rivolta ai cittadini, focalizzata sullo sviluppo di competenze informatiche di base, intermedie e avanzate con programmi che riguardano l’utilizzo dei dispositivi più diffusi, la capacità di utilizzare internet, lo sviluppo di una cittadinanza digitale consapevole, fino ad arrivare a competenze avanzate, basate sui lavori del futuro.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

MicrosoftItalia, Fondazione Mondo Digitale e Comune di Bari, attraverso Porta Futuro Bari, collaboreranno sinergicamente per offrire ai dipendenti dei servizi per il lavoro e ai cittadini fruitori dei servizi di Porta futuro l’intera offerta formativa prevista da progetto.

Tutte le attività erogate in modalità mista (sincrona e asincrona, in presenza e a distanza) saranno gratuite e, per rispondere alle diverse esigenze e competenze iniziali dei fruitori, prevedono diversi percorsi formativi, su più aree tematiche, con livello di approfondimento crescente:

  •  Percorso introduttivo – Soft skill e competenze trasversali
  •  Percorso base – Abilità informatiche di base
  •  Percorso intermedio – Multimedia | Digital marketing | Autoimprenditorialità
  •  Percorso avanzato – Gaming & AI | Web Development | Data Analysis

 

Gli obiettivi dei percorsi sono stati ideati per consentire ai partecipanti di:

  •  sviluppare nuove competenze digitali
  •  potenziare le competenze digitali già possedute
  •  conoscere le professioni emergenti e le competenze necessarie
  •  acquisire/rafforzare la padronanza dei linguaggi disciplinari specifici
  •  acquisire/rafforzare le soft skill necessarie per la professione
  •  acquisire/rafforzare le competenze per l’autoimprenditorialità

 

“Siamo orgogliosi che Microsoft abbia scelto la città di Bari, insieme ad altre due sole realtà in Italia, per avviare questo percorso formativo rivolto ale giovani generazioni – commenta l’assessore Di Sciascio, che questa mattina ha partecipato al Microsoft skilling day -. Questo ci conferma che Bari viene percepita come un polo attrattivo dove è possibile investire sia sulle strutture fisiche sia sulle competenze sia ancora sui talenti. L’offerta didattica di questo percorso, totalmente gratuito per i ragazzi, punta a formare figure specializzate nella digitalizzazione delle PMI e a offrire loro un portfolio di competenze che gli permette oggi di essere appetibili sul mercato del lavoro. La trasformazione digitale è una grande occasione di rilancio del Paese, ma per coglierla è necessario porre al centro dell’attenzione le persone, offrendo loro gli strumenti per esserne protagonisti. Abbiamo una grande occasione, quella della formazione a distanza che, nonostante i limiti, sta offrendo a realtà spesso tenute ai margini la possibilità di accedere a percorsi e situazioni insperabili fino a qualche anno fa. Dobbiamo saper coltivare questa dimensione e cercare di sfruttarla al meglio. Sono anche lieto dell’entusiasmo con cui il personale di Porta Futuro Bari ha accolto quest’opportunità e sono certo che, grazie al loro impegno, questa nuova opportunità può davvero rappresentare un valore aggiunto per la nostra città”.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...