fbpx

Vicenza, arrestato mentre scardina la porta di un condominio in piena notte

Vicenza, arrestato mentre scardina la porta di un condominio in piena notte.

Nella notte di ieri 6 luglio una pattuglia della Squadra Volanti della Questura di Vicenza interveniva su indicazione della Sala Operativa in Via Scalcerle, in quanto un condomino aveva segnalato la presenza di un soggetto che, con fare sospetto, si stava aggirando in zona e, ad un certo punto, aveva iniziato a cercare di scardinare la porta di ingresso del condominio.

Gli Agenti della Volante, giunti immediatamente sul posto, individuavano e bloccavano il malvivente, il quale non si opponeva all’azione della Polizia.

Dopo averlo condotto presso gli uffici di Viale Mazzini, i Poliziotti sottoponevano l’individuo a perquisizione personale, rinvenendogli addosso arnesi atti allo scasso di varia tipologia.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

A quel punto il soggetto – un cittadino moldovo di 19 anni, con a proprio carico numerosi precedenti penali e di polizia per reati contro il patrimonioveniva dichiarato in arresto.

Al termine del giudizio per Direttissima che ha avuto luogo nella mattinata di ieri, il Giudice, dopo aver convalidato l’arresto, ha rimesso in libertà l’individuo applicando contestualmente, nei suoi confronti, la Misura cautelare dell’obbligo di firma presso la Questura di Vicenza

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×