fbpx
CAMBIA LINGUA

Mestre: arrestato cittadino italiano di origini magrebino per spaccio di droga in via Carducci.

Il sospettato è stato tratto in arresto e condotto presso gli Uffici della Questura in attesa di direttissima, all'esito della quale il giudice ha convalidato l'arresto ed ha applicato la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Mestre: arrestato cittadino italiano di origini magrebino per spaccio di droga in via Carducci.

Nella giornata di giovedì 2 novembre la Squadra Mobile della Questura di Venezia, nell’ambito di un’attività finalizzata alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti ed alla criminalità diffusa nel rione Piave e nella zona di via Miranese e via Carducci a Mestre, ha tratto in arresto un cittadino italiano di origini magrebine ritenuto responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nello specifico i poliziotti, nel corso di un’attività di prevenzione e controllo del territorio, dopo una meticolosa attività di osservazione, hanno intercettato il soggetto nei pressi della rotonda di via Miranese mentre sarebbe stato intento a cedere alcune dosi di cocaina. A quel punto i poliziotti sono intervenuti bloccando il soggetto.

A seguito di perquisizione del sospetto, gli agenti hanno rinvenuto un’ulteriore dose di cocaina inoltre, nei pressi della sua abitazione, i poliziotti hanno rinvenuto circa g. 200 di hashish presumibilmente riconducibili allo stesso.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Il sospettato, pertanto, è stato tratto in arresto e condotto presso gli Uffici della Questura in attesa di direttissima, all’esito della quale il giudice ha convalidato l’arresto ed ha applicato la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Mestre: arrestato cittadino italiano sospettato di spaccio di sostanze stupefacenti

 

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×