Vicenza, lotta al degrado: prima operazione anti droga del N.O.S. nel nuovo distaccamento

Si è conclusa con la denuncia di un pusher all’Autorità giudiziaria e la segnalazione di un acquirente alla Prefettura di Vicenza, la prima operazione effettuata dall’Unità N.O.S. che ha avuto origine dal nuovo distaccamento di Campo Marzo della Polizia Locale.

Nel primo pomeriggio di martedì scorso gli agenti del Nucleo operativo speciale, attraverso le telecamere di videosorveglianza, hanno notato una persona di 28 anni mentresi avvicinava ad un 47enne: successivamente i due si sono scambiati un oggetto sospetto. E’ stata quindi avvisata immediatamente la pattuglia in borghese che ha raggiunto l’acquirente dal quale si è fatta consegnare la sostanza stupefacente ricevuta poco prima: una dose di cocaina del peso di 0,24 grammi.

Le pattuglie antidegrado hanno quindi fermato il pusher che nel frattempo stava cercando di allontanarsi dall’area verde in sella ad una bici. Il 28enne è stato accompagnato nel nuovo distaccamento: durante la perquisizione è stata rinvenuta una somma di denaro pari a oltre 500 euro in banconote e monete di vario taglio. Gli agenti del N.O.S., considerato che la persona non aveva una fissa dimora e non svolgeva alcuna stabile e lecita attività lavorativa, hanno sottoposto a sequestro l’intera somma di denaro. Il pusher è stato denunciato a piede libero per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre l’acquirente è stato segnalato alla prefettura di Vicenza come utilizzatore.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...