Verona, una mostra racconta l’Iran. In Sala Birolli dal 12 al 20 marzo

L’inaugurazione sarà sabato 12 marzo alle 11, alla presenza anche di autorità iraniane in Italia. L’entrata alla mostra è gratuita, con obbligo di green pass rafforzato e utilizzo mascherina Ffp2

Verona, una mostra racconta l’Iran. In Sala Birolli dal 12 al 20 marzo.

Una mostra per raccontare il nuovo Iran, tra arte, cultura e tradizione. Sala Birolli ospita “IRAN mille e un colore”, esposizione con oltre cento opere di artisti iraniani coorganizzata dal Centro Italo Iraniano di Cooperazione Culturale ed Economica CICE in collaborazione con il Comitato Rionale dei Filippini e promossa dalla Prima circoscrizione. La mostra apre il 12 marzo per concludersi domenica 20.

Dalla pittura alla calligrafia, dalla lavorazione del legno e della ceramica alla pittura su cartone e su tela e legno. Opere eseguite con tecniche di pittura ad acquerello, acrilico e olio o intarsio del legno e degli specchi.

L’iniziativa vuole anche raccontare il nuovo Iran, formato per l’80 per cento da persone sotto i 40 anni, senza però dimenticare la grande storia della Culla della Civiltà, le sue abitudini e le sue usanze, per un incontro tra mondi solo apparentemente diversi.

La collezione comprende anche alcune opere di calligrafia solitamente esposte presso mostre permanenti che permettono di conoscere la cultura, la storia e la tradizione di un paese affascinante come l’Iran. Larga la rappresentanza di opere di artiste iraniane, che vanno a trattare anche molte tematiche legate al mondo femminile.

L’inaugurazione sarà sabato 12 marzo alle 11, alla presenza anche di autorità iraniane in Italia. L’entrata alla mostra è gratuita, con obbligo di green pass rafforzato e utilizzo mascherina Ffp2 secondo normativa vigente. Sarà aperta da lunedì a venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18.30, e sabato e domenica dalle 10.30 alle 18.30.

Per informazioni consultare la pagina dedicata sul sito del Comune o sul sito Iraninitaly. Il QR Code sulla locandina permette inoltre di consultare il programma della settimana e gli aggiornamenti in tempo reale.

La mostra si concluderà domenica 20 marzo in concomitanza con due ricorrenze importanti per l’Iran: il Capodanno persiano, il Nowruz, e l’arrivo della primavera.

Alla presentazione sono intervenuti questa mattina a palazzo Barbieri il presidente della Prima circoscrizione Giuliano Occhipinti, il direttore del CICE Abdolreza Mir Fakhraei e il presidente del Comitato Rione Filippini Pierantonio Turco.

“Dopo tanti sforzi, finalmente siamo riusciti ad organizzare questa mostra che esce dai confini della circoscrizione – ha detto il presidente Occhipinti -. Ringrazio il Centro Iraniano per averci contattati e il Comitato Filippini per l’organizzazione. Questo ci permetterà di scoprire l’Iran attraverso un’arte di mille colori, come recita il nome della mostra”.

“Questa mostra è un modo per avvicinare i popoli – ha affermato il direttore Fakhraei -. E’ un evento molto sentito, per questo la speranza è di poter collaborare ancora in futuro per eventi culturali”.

Verona, una mostra racconta l'Iran. In Sala Birolli dal 12 al 20 marzo

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...