Verona, gravato da un ordine di carcerazione, fugge all’alt della Polizia

Verona, gravato da un ordine di carcerazione, fugge all’alt della Polizia.

Era gravato da un ordine di carcerazione il 30enne che ieri, intorno alle 11.30, è fuggito all’alt intimatogli dagli agenti delle Volanti, nel corso di un normale servizio di controllo del territorio. Quando i poliziotti lo hanno fermato in Piazzale Olimpia, l’uomo non ci ha pensato due volte ed è scappato repentinamente in sella alla bici che aveva con sé, percorrendo a tutta velocità il marciapiede, così mettendo seriamente a repentaglio l’incolumità dei numerosi passanti, nel tentativo di far perdere le proprie tracce.

La fuga del giovane però è stata breve: dopo poche centinaia di metri, infatti, è stato raggiunto e definitivamente bloccato dagli agenti delle Volanti. Condotto presso gli uffici di Lungadige Galtarossa per i necessari accertamenti, è subito emerso che sul 30enne – irregolare sul territorio nazionale e già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, in materia di stupefacenti e per resistenza a Pubblico Ufficiale – pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Bologna lo scorso novembre. Il giovane, pertanto, è stato condotto presso il carcere di Montorio

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...