Rovigo, realizzata una iniziativa di urbanismo tattico si è concluso il percorso di gioco e divertimento lungo 70 metri

Rovigo, realizzata una iniziativa di urbanismo tattico si è concluso il percorso di gioco e divertimento lungo 70 metri.

Si è concluso con successo e grande partecipazione, l’iniziativa di Urbanismo tattico a San Pio X. Sono stati realizzati, grazie a pitture e disegni, 70 metri di gioco e sano divertimento, lungo il marciapiede della Riviera San Pio X. Un’esperienza promossa, dall’assessorato alle Politiche giovanili con un fondo messo a disposizione da Arci provinciale e coordinata da Urban Lab. L’area è stata così riqualificata con la partecipazione attiva dei giovani e delle associazioni coinvolte. Il progetto è stato realizzato in due fasi, la prima con la realizzazione della base e la seconda con il completamento dei decori. Hanno collaborato: l’associazione Amici di Elena, Scout Agesci Rovigo 2, Scout di Villadose, Porto Alegre, Associazione della Parrocchia di San Pio e alcune catechiste, Forum dei Giovani. 

Il progetto è stato realizzato da Fablab, Giorgia Businaro e Giovanna Pizzo nell’ambito del progetto “Urban Lab, la città come laboratorio di apprendimento permanente“, finanziato da ARCI Rovigo e con la collaborazione dello IUAV. L’iniziativa si è concretizzata grazie anche alla partecipazione del WWF che, durante l’intervento, ha piantato essenze e collocato casette per gli uccellini nell’area, e FIAB che aveva collaborato durante gli incontri portando idee di trasformazione dell’area. Grazie a questo progetto è stato riasfaltato il passaggio pedonale e rifatto il fondo stradale per circa 70m di lunghezza, oltre ad alcune altre aree del parcheggio, un ringraziamento quindi a tutti coloro che hanno collaborato e al settore Lavori pubblici.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...