Torino, sulla macchina il logo del sushi, in casa marijuana, cocaina e MDMA: arrestato

Torino, sulla macchina il logo del sushi, in casa marijuana, cocaina e MDMA: arrestato.

Nel corso di attività info-investigativa, finalizzata al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, persone appartenente all’Ufficio Investigativo del Commissariato di P.S. Borgo Po acquisiva elementi investigativi circa la presunta attività illecita di spaccio di sostanze stupefacenti posta in essere da un cittadino italiano, solito viaggiare a bordo di un’autovettura riportante il logo di un ristorante di sushi di questo capoluogo.

Attraverso servizi di osservazione ed approfonditi accertamenti si giungeva all’identificazione ed all’esatta ubicazione del domicilio che veniva sottoposto pertanto a perquisizione, consentendo il rinvenimento ed il sequestro di gr. 9,8757 di cocaina, Kg. 1 e gr. 376,7468 di marijuana, gr. 126,2 di hashish ed una compressa di MDMA, nonché materiale idoneo al confezionamento, due bilancini di precisione e n. 2 coltelli con evidenti tracce di hashish, nonché la somma in contanti pari ad euro 4.850.

Al termine delle incombenze di rito, l’indagato, così come disposto dal PM di turno, dr.ssa Manuela PEDROTTA, veniva posto agli arresti domiciliari. Il Tribunale di Torino Sezione per le indagini Preliminari, in data 12 c.m. convalidava l’arresto eseguito in flagranza di reato, confermando la misura cautelare degli arresti domiciliari. Il procedimento penale si trova nella fase delle indagini preliminari e, pertanto, l’indagato è da ritenersi non colpevoli fino ad accertamento giudiziario definitivo.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...