Milano, “Sister Act il Musical”: cresce l’attesa

Al teatro di Piazza Piemonte fino al 7 gennaio 2023

Milano, “Sister Act il Musical”: cresce l’attesa.

«Se Pretty woman la scorsa stagione era stato un successo nazionale facendo registrare la bellezza di oltre 80mila biglietti venduti, l’impressione di oggi è che quel record può essere non solo bissato, ma anche superato», lo afferma Matteo Forte, amministratore delegato di Stage Entertainment, multinazionale americana produttrice di spettacoli live e direttore dei Teatri Nazionale e Lirico di Milano a pochi giorni dalla prima nazionale di “Sister Act il Musical”, in programma nel teatro milanese di Piazza Piemonte fino al 7 gennaio 2023.

«Siamo molto felici di come stia rispondendo il pubblico – continua Matteo Forte – e ciò significa che il titolo scelto è quello giusto. Una decisione non certo casuale, ma un’esplicita risposta alle richieste del nostro affezionato pubblico dopo una ricerca di mercato dedicata. E poi una riflessione sull’attualità, afflitta da una crisi sanitaria, energetica e umanitaria ci ha convinti a proporre uno spettacolo che aiutasse l’evasione. Il puro divertimento appare dunque come una scelta opportuna».

L’allestimento sarà completamente nuovo, la regia di Chiara Noschese, le coreografie di Nadia Scherani e la direzione musicale di Andrea Calandrini. Senza dubbio un grande successo che farà sognare grandi e piccini.

Le musiche originali sono firmate dall’otto volte Premio Oscar Alan Menken (considerato uno dei più celebri compositori di soundtrack e musical) che ha ricreato le roventi atmosfere musicali di quegli anni spaziando dal soul al funk fino alle più celebri hit della disco e facendo di Sister Act una frizzante commedia musicale.

sister 6

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...