Taranto, costringe a rapporti sessuali un ragazzo con disabilità: 53enne arrestato

Le indagini sono partite pochi giorni prima del Natale scorso dopo la denuncia presentata dalla madre del minore

Taranto, costringe a rapporti sessuali un ragazzo con disabilità: 53enne arrestato.

Il personale Commissariato di Grottaglie ha eseguito la misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di un 53enne ritenuto presunto responsabile di violenza sessuale nei confronti di un minore.

Le indagini sono partite pochi giorni prima del Natale scorso dopo la denuncia presentata dalla madre del minore che aveva notato dei comportamenti strani del figlio riuscendo a scoprire come un uomo, dopo essere riuscito a carpire la fiducia del ragazzo, lo aveva indotto ad avere ripetutamente rapporti sessuali.

Quest’ultimo, come accertato nelle delicatissime indagini più volte, tra l’ottobre 2020 e il dicembre 2021 avrebbe abusato delle condizioni di inferiorità psichica del ragazzo, affetto da lieve ritardo mentale, per indurlo in numerose occasioni a compiere e a subire atti sessuali.

L’attività investigativa appena descritta ha condotto l’Autorità Giudiziaria Competente ad emettere apposita ordinanza di arresti domiciliari con il contestuale sequestro degli strumenti informatici nella disponibilità 53enne arrestato che, opportunamente analizzati, potranno condurre ad eventuali successivi sviluppi nelle indagini.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...