Volley, Milano si prende la vetta dei playoff 5° posto: espugnata Piacenza

L’Allianz Powervolley fa suo lo scontro diretto contro la Gas Sales Bluenergy, battuta 3-1

Cala il poker di vittorie l’Allianz Powervolley Milano nella pool dei playoff 5° posto. Milano espugna il PalaBanca di Piacenza, sconfiggendo con il risultando di 3-1 i padroni di casa della Gas Sales Bluenergy. La squadra di Piazza, con i tre punti conquistati in trasferta, effettua un importante scatto in avanti, prendendosi la testa solitaria della classifica a quota 10 punti e avvicinando ancora di più l’obiettivo della semifinale. MVP del match è Ishikawa: dalla suo prova (16 punti con il 60%) e da quella di Urnaut (14) e Patry (13) è passato il primo successo meneghino in stagione contro gli emiliani, caratterizzato da ben 13 muri vincenti di squadra (4 del solo Kozamernik). Il commento di Piazza fotografa così il match: «Vincere oggi era importante per tanti aspetti: il primo è che vogliamo arrivare alle final four, e i tre punti di oggi sono importanti. Non dimentichiamo che a parità di partite giocate eravamo in testa con Piacenza, quindi ce li siamo messi dietro di tre punti. Vincere era importante anche per la nostra crescita personale».

PIACENZA – Scatto dell’Allianz Powervolley: la formazione di coach Piazza si prende la vetta della classifica del girone dei playoff 5° posto battendo la Gas Sales Bluenergy Piacenza con il risultato finale di 3-1. Nel quarto turno della pool Milano si impone così in 4 set (17-25, 27-25, 14-25, 15-15) ed espugna il PalaBanca aggiudicandosi i tre punti che lanciano Piano e compagni a quota 10 in classifica.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Cala così il poker di vittorie nei playoff 5° posto l’Allianz Powervolley Milano. La formazione guidata da coach Piazza sbanca il palazzetto piacentino con una prestazione concreta ed efficace a muro ed in attacco. Il 3-1 imposto alla Gas Sales Bluenergy rappresenta una dimostrazione di maturità da parte del team meneghino che, dopo i due giorni di riposo pasquali, è tornata più carica che mai in palestra tanto da esprimere un alto e soprattutto costante livello di gioco in campo. Uscire festanti dal PalaBanca non era per nulla scontato, soprattutto per le motivazioni di Piacenza, determinata a conquistare la vittoria tanto quanto Milano per centrare l’obiettivo della qualificazione in Europa. L’Allianz Powervolley però ci è riuscita, arginando gli attaccanti di palla alta della squadra di coach Bernardi con l’ennesima grande prova a muro (13 muri punto) e trovando grande solidità in seconda linea. Ciliegina sulla torta la superlativa prova in attacco di Yuki Ishikawa: il giapponese ha fatto girare a mille il suo braccio, mettendo a referto 16 punti e meritandosi il titolo di MVP. Dalla sua prova (60% in attacco, con il 100% nel terzo parziale) e da quella di Urnaut (14 punti con il 52) e Patry (13) e Kozamernik (11 punti con 2 ace e 4 muri) è passato il primo successo in stagione contro gli emiliani, che porta in dote tre punti pieni e la vetta solitaria della graduatoria del girone, con la semifinale sempre più vicina per il gruppo capitanato da Matteo Piano.

«Vincere oggi era importante per tanti aspetti – è il commento finale di Roberto Piazza : il primo è che vogliamo arrivare alle final four, e i tre punti di oggi sono importanti. Non dimentichiamo che a parità di partite giocate eravamo in testa con Piacenza, quindi ce li siamo messi dietro di tre punti. Vincere era importante anche per la nostra crescita personale. Mi dispiace per quel secondo set perché abbiamo dato loro ossigeno per poter sperare di vincerne un altro e questo non deve accadere: ce lo siamo detti durante la settimana e oggi purtroppo quella fase finale del secondo set ha rischiato di annebbiare quella che è stata la prestazione della squadra».

CRONACA

Primo set:

TABELLINO

GAS SALES BLUENERGY – ALLIANZ POWERVOLLEY MILANO: 1-3 (17-25, 27-25, 14-25, 15-25)

Gas Sales Bluenergy Piacenza: Scanferla (L), Candellaro 2, Tondo 4, Antonov 13, Botto 1, Clevenot 11, Mousavi 10, Finger 14, Baranowicz 1. N.e.: Izzo, Fanuli. All. Lorenzo Bernardi.

Allianz Powervolley Milano: Kozamernik 11, Dalello 0, Sbertoli 6, Weber 0, Patry 13, Piano 7, Ishikawa 16, Urnaut 14, Pesaresi (L). N.e.: Staforini (L), Basic, Daldello, Maar, Weber, Meschiari, Mosca. All. Roberto Piazza.

NOTE 

Durata set: 24’, 29’, 25’, 22’. Durata totale: 1 h e 40’.

Gas Sales Bluenergy: battute vincenti 3, battute sbagliate 22, muri 6, attacco 42%, 43% (20% perfette) in ricezione.

Allianz Powervolley Milano: battute vincenti 5, battute sbagliate 13, muri 13, attacco 56%, 40% (19% perfette) in ricezione.

Arbitri: Cerra – Piana. Terzo Arbitro: Pettenello.

MVP: Ishikawa


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...