SPAL-MILAN: LE PAGELLE DEI ROSSONERI

260

Ecco le pagelle di Spal – Milan.

MILAN 6,5
I rossoneri fanno il loro dovere ma non basta: tre punti amari per la squadra di Gattuso che l’anno prossimo giocherà ancora in Europa League.

DONNARUMMA 6
Dopo appena 19′ è costretto ad abbandonare il terreno di gioco per un guaio muscolare.

ABATE 5
Una prestazione che non rispecchia le buone prestazioni delle ultime giornate. Ha grosse colpe sul momentaneo pari di Fares e soffre le costanti discese dell’algerino.

MUSACCHIO 6
In affanno su un paio di calci piazzati, ma diventa determinate con alcune chiusure decisive nella ripresa.

ROMAGNOLI 6+
Autorevole: in leggera difficoltà con la marcatura di Petagna ma se la cava piuttosto  bene.

RODRIGUEZ 6,5
Mentore del motto “l’attacco è la prima difesa”, si difende attaccando dalle estenuanti discese di Lazzari sulla sua corsia. Con un suo cross propizia il raddoppio rossonero.

BAKAYOKO 7
Vero padrone del centrocampo rossonero. Stravince i duelli con gli avversari e gestisce ottimamente il pallino del gioco.

KESSIÈ 7,5
Man of the Match! Semplicemente devastante: l’ivoriano sforna una prestazione di alto livello in mezzo al campo condita due gol e un assist.

CALHANOGLU 7
Un destro chirurgico che apre le marcature rossonere e tante belle giocate di qualità. Il turco chiude in crescendo il finale di stagione.

SUSO 5,5
Il meno brillante del tridente offensivo: soffre maledettamente le discese di Fares e si fa vedere poco in zona gol.

BORINI 6
Solita prestazione di cuore e carattere dell’esterno rossonero che finisce la partita coi crampi ricoprendo il ruolo di terzino destro.

PIATEK 6
Fa a sportellate coi difensori avversari e prova a crearsi le occasioni per rendersi pericoloso. Ha il merito di procurarsi il rigore che porterà al gol vittoria.

REINA  6 (entrato al 19′)
Subentra al posto di Donnarumma. Incolpevole sui gol subiti.

CUTRONE 6 (entrato al 63′)
Entra col solito piglio. Sbaglia qualche pallone di troppo ma è prezioso in fase di ripiegamento nei minuti finali.

CONTI s.v. (entrato all’ 79′)

GATTUSO 6,5
Guida la squadra con la solita grinta ed euforia. Capisce i momenti della partita e azzecca i cambi.

#ANewMilan.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.