Serie B, Monza-Salernitana 3-0: è subito Balo-gol

Monza, 30 dicembre 2020 – 16ª GIORNATA di SERIE B 2020/21

Balotelli debutta e segna subito, il Monza diverte e domina contro la Salernitana capolista centrando la terza vittoria di fila, la quinta nelle ultime sei gare con un rotondo 3-0 che spedisce la squadra di Brocchi a meno due dalla vetta. Il Monza abbatte la capolista Salernitana. La squadra di Brocchi, dopo un primo tempo dominato sul piano del gioco ed aver siglato due reti con Balotelli e Barillà, nella seconda frazione, amministra il doppio vantaggio e nel finale di gara colpisce in contropiede la Salernitana con Armellino, abile a realizzare il definitivo tris biancorosso. La squadra di Castori, dopo aver sbagliato l’approccio alla gara, ha subito le iniziative offensive biancorosse senza mai riuscire a rendersi pericolosa dalle parti di Di Gregorio.

LA PARTITA

Chance dal 1’ per Balotelli che fa il suo debutto assoluto nel campionato cadetto. A Super Mario bastano soli 4 minuti per lasciare il segno: Dany Mota apre sulla sinistra per l’inserimento in fascia di Carlos Augusto che crossa di prima intenzione sul secondo palo per Balotelli. Il centravanti biancorosso, lasciato colpevolmente solo dai difensori granata, appoggia facilmente la palla in rete.
L’ex attaccante della Nazionale sigla altre due reti, entrambe annullate però dal direttore di gara per posizione di offside. Al Brianteo non è solo la giornata di Super Mario: è anche il Boateng Show. Il 7 ghanese sfiora per ben due volte il raddoppio in area di rigore avversaria, ma uno strepitoso Belec, in stato di grazia, gli nega la gioia personale.
La squadra di Brocchi rischia di pagare caro il suo scarso cinismo e al 25’ gli ospiti vanno vicinissimi al pari: Cross calibrato dalla fascia destra di Tutino per la sponda a centro area di Djuric per A.Anderson. Il centrocampista ex Lazio si divora il gol del pari a pochi passi dalla porta mandando il pallone ben oltre la traversa.
I padroni non cambiano il loro modo di giocare e continuano a premere il piede sull’acceleratore. Al 38’ i biancorossi vanno vicini al raddoppio con un destro a giro di Dany Mota prontamente deviato in angolo da una parata, in bello stile, di Belec.
Al 45’ della prima frazione di gioco arriva il meritato 2-0: tacco illuminante, a metà campo, di Boateng per lo scatto sulla destra di Frattesi che mette palla al centro dell’area per l’accorrente Barillà. Il centrocampista in casacca biancorossa calcia potentemente sotto la traversa battendo l’incolpevole Belec.
Nella ripresa i ritmi calano vertiginosamente ma il Monza è in pieno controllo della gara. Al 66’ i padroni di casa sfiorano il gol: Dany Mota si accentra dalla sinistra e calcia a giro dal limite dell’area cogliendo il palo alla sinistra di Belec. Il Monza sfiora la terza rete della gara che arriva al 94’ su un’azione di contropiede. Il neo entrato Armellino raccoglie una respinta corta della difesa della Salernitana, stoppa e calcia in porta trovando la sfortunata deviazione di Lopez che inganna Belec e sigla il definitivo tris biancorosso.
Grazie a questa vittoria, il Monza si porta momentaneamente al terzo posto a due punti proprio dai campani.
Il Monza chiude il 2020 come lo aveva iniziato: dallo 0-3 di Novara del 12 gennaio a questo 3-0 contro la capolista: prossima sfida per i biancorossi lunedì 4 gennaio alle 16 a Lecce, prima della sosta.

MONZA – SALERNITANA 3-0: Il tabellino

Marcatori: 5′ Balotelli (M), 45′ Barilla (M), 94′ Armellino (M).

MONZA (4-3-3): 22 Di Gregorio; 30 Carlos Augusto, 6 Bellusci, 18 Bettella, 2 Donati; 16 Frattesi, 8 Barberis, 20 Barillà; 7 Boateng, 45 Balotelli, 47 Dany Mota.
A disposizione: 1 Lamanna, 12 Sommariva, 29 Paletta, 98 Pirola, 19 Scaglia, 32 Lepore, 24 Maric, 28 Colpani, 10 D’Errico, 21 Armellino, 77 Marin.

Allenatore: Christian Brocchi.

SALERNITANA (3-5-2): 72 Belec; 5 Mantovani, 13 Aya, 23 Gyomber; 15 Casasola, 14 Di Tacchio, 8 Schiavone, 18 Anderson, 3 Lopez; 11 Djuric, 9 Tutino.
A disposizione: 1 Adamonis, 26 Bogdan, 20 Kupisz, 33 Veseli, 28 Capezzi, 17 Iannoni, 27 Dziczek, 48 Antonucci, 21 Barone, 10 Cicerelli, 32 Giannetti, 7 Gondo.
Allenatore: F.Castori.

Ammoniti: 26′ Gyomber (S), 30′ Djuric (S), 55′ Bellusci (M).

Arbitro: J.L. Sacchi


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...