Serie B, il Venezia batte il Cittadella e vola in Serie A

Grazie alla vittoria dell’andata, alla squadra di Zanetti basta l’1-1 casalingo contro un buon Cittadella per conquistare la promozione nella massima serie.

Impresa storica degli arancioneroverdi che tornano in Serie A dopo 19 anni dopo una stagione meravigliosa. La squadra lagunare reduce dalla vittoria di misura dell’andata (0-1) soffre in inferiorità numerica per più di un’ora. Ma il Cittadella non riesce ad approfittarne e, ai granata non basta il gol di Proia. Nel finale, a tempo ormai scaduto, Maleh trova le forze per strappare e servire Bocalon, veneziano DOC, che chiude la gara.

Dopo Empoli e Salernitana, saranno i ragazzi di Zanetti il prossimo anno a competere nella massima competizione.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...