Serie A, Udinese-Inter 0-0: i nerazzurri non vanno oltre il pari

Reti in bianco alla Dacia Arena. I nerazzurri salgono a quota 41 in classifica e mancano l’aggancio in vetta al Milan.

Milano, 23 gennaio 202119ª GIORNATA di SERIE A 2020/21

L’Inter non va oltre lo 0-0 e non dà continuità alla prova di San Siro contro la Juventus. Sotto la pioggia di Udine, la squadra di Conte spreca come suo solito le poche occasioni da rete. In avvio pericoloso due volte Lautaro,  fermato prima per fuorigioco e qualche minuto più tardi da un miracolo di Musso. Nella prima frazione di gioco ci provano Stryger Larsen, per i padroni di casa e Barella, per i nerazzurri. Nella ripresa De Paul va vicino al vantaggio. Hakimi prova a dare la scossa, ma anche per il marocchino non è giornata. Niente titolo d’inverno per Conte che va a -2 dal Milan (battuto dall’Atalanta e avversario martedì nel derby di Coppa).

LA GALLERY DE MATCH

UDINESE – INTER 0-0: Il tabellino

UDINESE (3-5-2): 1 Musso; 50 Becao, 14 Bonifazi (87 De Maio 62′), 3 Samir; 19 Larsen (17 Nuytinck  78′), 10 De Paul, 22 Arslan (11 Walace 33′), 37 Pereyra, 90 Zeegelaar (16 Molina 78′); 9 Deulofeu (38 Mandragora 62′), 15 Lasagna.
A disposizione: 31 Gasparini, 96 Scuffet, 5 Ouwejan, 6 Makengo, 29 Micin, 30 Nestorovski.
Allenatore: Luca Gotti.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 2 Hakimi, 23 Barella, 77 Brozovic, 22 Vidal (12 Sensi 70′), 15 Young (14 Perisic 70′); 9 Lukaku, 10 Lautaro (7 Sanchez 70′).
A disposizione: 27 Padelli, 97 Radu, 5 Gagliardini, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 24 Eriksen, 36 Darmian, 99 Pinamonti.
Allenatore: Antonio Conte.

Ammoniti: Arslan (U), Samir (U), Bastoni (I), Zeegelaar (U), Sensi (I)
Note: espulso Antonio Conte (I) per proteste.

Arbitro: F. Maresca


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...