Serie A, Roma-Milan 1-2: il Diavolo tiene il passo

Kessié e Rebić decidono la sfida nella capitale contro i giallorossi. I rossoneri tornano al successo e si mantengono a +4 dall’Inter.

Partita bellissima e ricca di emozioni all’Olimpico. Nel posticipo domenicale di Serie A, il Milan dimentica le brutte prestazioni delle ultime settimane trovando una vittoria importantissima contro una buona Roma. Decidono le reti di Kessié su calcio di rigore e di Rebić – in stato di grazia – nella ripresa. A nulla vale la rete del momentaneo pareggio siglata da Veretout. Match di assoluto livello all’Olimpico, dove non sono mancate le occasioni da ambo le parti. Alla fine ha prevalso la squadra che, nel complesso dei novanta minuti, ha meritato di più. Milan che torna a -4 dall’Inter capolista, ma che per per infortunio tre pedine importanti: Calhanoglu, Ibrahimović e Rebić. Tutti e tre saranno da valutare nelle successive ore.

 

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

IL TABELLINO: ROMA-MILAN 1-2

Marcatori: 43′ rig. Kessie (M), 50′ Veretout (R), 68′ Rebić (M).

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Fazio (62′ Peres); Karsdorp, Veretout, Villar (25’st El Shaarawy), Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; B. Mayoral. A disp.: Fuzato, Mirante; Juan Jesus, Kumbulla; Diawara, Pastore; Pedro, Pérez. All.: Fonseca.

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma G.; Calabria, Kjær, Tomori, Hernández; Tonali (38’st Meïte), Kessie; Saelemaekers (38’st Castillejo), Çalhanoğlu (1’st Díaz), Rebić (22’st Krunić); Ibrahimović (11’st Leão). A disp.: Donnarumma A., Tătăruşanu; Dalot, Gabbia, Kalulu, Romagnoli; Hauge. All.: Pioli.

Ammoniti: 41′ Fonseca (R), 42′ Fazio (R), 1’st Saelemaekers (M), 37’st Mkhitaryan (R), 40’st Calabria (M), 45’st Pellegrini (R), 48’st Castillejo (M).

Arbitro: Guida di Torre Annunziata.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...