Serie A, Milan-Spezia 3-0: un tris da tre su tre

I rossoneri ottengono la terza vittoria consecutiva e restano in testa al campionato. Gli uomini di Pioli sbrigano la pratica Spezia nella ripresa con la doppietta di Leão e un gol di un ritrovato Theo Hernandez. Decisivo l’ingresso in campo di Calhanoglu ad inizio ripresa. Esordio del norvegese Hauge.

 

I NUMERI

Tre su tre in campionato, 19 risultati utili consecutivi per il Milan (coppe comprese), che nel match odierno ha addirittura schierato 7 giocatori nati a partire dal 1/1/1999. Età media più bassa della seria A. Nonostante assenze e difficoltà il Milan di Pioli dimostra di essere vera squadra.
Era dal 2006 che il Milan non vinceva le prime tre partite di Serie A, e, dal 1971, che i rossoneri non prendevano gol nelle prime tre partite (con Nereo Rocco alla guida).

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building
LE CERTEZZE

Dopo la maratona di Europa League, Pioli si affida dal 1′ ad una formazione con l’età media di 23 anni.  Il Milan gestisce ottimamente le forze, anche grazie ad un’ottima rotazione attuata da parte del suo tecnico. I rossoneri venuti fuori alla distanza, dimostrano una condizione fisica invidiabile.  La doppietta di Rafael Leão è un ottimo segnale di fiducia per un ragazzo che ha ancora tante potenzialità da esprimere, Theo Hernandez si dimostra il solito indistruttibile cursore di sinistra capace di fare male alle difese avversarie, mentre Calhanoglu conferma di avere qualità da 10 vero e da trascinatore.
Nove punti e un’unità di squadra che trasportano il Milan in testa al campionato, a punteggio pieno, e lo proiettano al meglio per la sfida, dopo la pausa delle nazionali, nel derby contro l’Inter.

 

Milano, 04 Ottobre 2020 – 3ª GIORNATA di SERIE A 2020/21

MILAN – SPEZIA 3-0

Marcatori: 57′ Leão (M), 76′ T. Hernandez (M),  79′ Leão (M).

MILAN (4-2-3-1): 99 G. Donnarumma; 2 Calabria, 24 Kjær, 46 Gabbia, 19 T.Hernandez; 33 Krunic, 8 Tonali; 21 B.Diaz, 56 Saelemaekers, 17 Leão; 29 Colombo.
A disposizione: 1 Tatarusanu, 90 A. Donnarumma, 20 Kalulu, 79 Kessié, 4 Bennacer, 7 Castillejo, 10 Calhanoglu, 93 Laxalt, 43 Duarte, 27 Maldini.
Allenatore: Stefano Pioli.

SPEZIA (4-3-3): 77 Rafael; 7 Sala, 22 Chabot, 28 Erlic, 5 Marchizza; 26 Pobega, 8 Ricci, 25 Maggiore; 31 Verde, 9 Galabinov, 11 Gyasi.
A disposizione: 4 Acampora, 10 Agoume, 80 Agudelo, 16 Bartolomei, 20 Bastoni, 39 Dell’Orco, 97 Desjardins, 17 Farias, 12 Krapikas, 6 Mora, 91 Piccoli, 69 Vignali.
Allenatore: Vincenzo Italiano.

Ammoniti: 33′ Ricci (S), 40′ Gyasi (S), 47′ Calhanoglu (M).

Arbitro: M. Serra

RIVIVI IL LIVE

90+3′ – FISCHIO FINALE ! MILAN-SPEZIA 3-0! 

90′ – Ci saranno 4 minuti di recupero.

83′ – Ultima sostituzione per il Milan: Leão viene sostituito per Maldini.

79′ – Ancora Leão! 3-0! Kessié fa la sponda in area di rigore per la zampata decisiva dell’accorrente Leão che infila la sfera alle spalle del portiere. 

77′ – Altro doppio cambio per Italiano: dentro Bartolomei e Mora al posto di Pobega e Gyasi.

76′ – GOOL! THEOO! 2-0! Hernandez si mette alle spalle gli avversari e dal limite calcia meravigliosamente verso l’angolino basso di destra. Rafael non ci sarebbe mai potuto arrivare.

71′ – Fa il suo debutto in Serie A Hauge che prende il posto di B. DIaz.

59′ – Doppio cambio anche per gli ospiti: Agudelo e Acampora subentrano per Ricci e Verdi.

58′ – Doppio cambio in casa Milan: Bennacer e Kessié prendono il posto di Krunic e Tonali.

56′GOOOL! Leão! Hakan Calhanoglu su punizione mette in mezzo un cioccolatino per Rafael Leão che infila il portiere sulla destra.

50′ – BRAHIM DIAZ!  Riceve palla sulla corsa e tenta di sorprendere il portiere da media distanza, il pallone esce però di un soffio sulla destra.

47′ – Cartellino giallo per il neo entrato Calhanoglu.

22:47 – Inizia il secondo tempo con un cambio per i padroni di casa. Fuori Colombo, dentro Calhanoglu.

45+3′ – Si chiude la prima frazione di gioco sul parziale di 0-0.

45′ – Ci sarà 1 minuto di recupero.

45′ VERDE! Immediata risposta degli ospiti: destro potente sul primo palo dell’esterno bianconero che non sorprende un attento Donnarumma che spedisce il pallone in calcio d’angolo.

44′ – SAELEMAEKERS! Il belga si divora un gol da ottima posizione in area di rigore dopo un’ottima assistenza di Calabria

43′ – DIAZ! Altra occasione per lo spagnolo dall’ennesimo cross dalla destra di Calabria. Lo spagnolo impatta il pallone con la spalla

40′ – Ammonizione per Gyasi.

35′ – COLOMBO! Cross radente dalla destra di Calabria sul quale si avventa l’attaccante rossonero, fermato da un intervento provvidenziale di Erlic.

33′ – Cartellino giallo per Ricci.

33′ Galabinov non ce la fa più: cambio forzato per Italiano. Fuori il centravanti bulgaro, al suo posto subentra Piccoli.

14′ – DONNARUMMA! Calabria rischia un clamoroso autogol con un ripiegamento difensivo su Pobega. Una splendida reattività del portiere rossonero salva i padroni di casa dalla beffa.

9′ – BRAHIM DIAZ! Tiro smorzato dal limite dell’area da parte dello spagnolo che non impensierisce Rafael.

18:03 – Fischio d’inizio!

18:00 – Tutto pronto a San Siro per l’inizio del match Milan-Spezia: primo confronto in Serie A tra le due formazioni. Squadre in campo.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...