Serie A, Milan-Roma 2-0: Veni, Vidi, Rebic

Il croato, grazie anche ad una serie di errori della difesa giallorossa sblocca la torrida gara per i padroni di casa che grazie ad un ottimo secondo tempo mettono in cassaforte il risultato con il rigore di Calhanoglu.
Ottima la gestione dei cambi da parte di Pioli, capace di dare brio e pericolosità alle manovre rossonere che hanno messo in grosso affanno la Roma di Fonseca.

Milano, 28 Giugno 2020 – I 32° di un afoso San Siro non regalano di certo i presagi per potersi gustare una partita di cartello come Milan-Roma. Il caldo la fa infatti da padrona per oltre sessanta minuti. Ritmi bassi e pochi spunti condizionati da errori grossolani da parte delle difese. Nella prima frazione di gioco meglio gli ospiti anche se le azioni da gol, clamorose, sono due: una per parte. La prima, per la Roma, è sulla testa di Dzeko che, indisturbato nell’area piccola di rigore avversaria, manca clamorosamente lo specchio della porta.
Sul versante opposto, sempre di testa, Calhanoglu da ottima posizione, spedisce la sfera di poco alta sopra la traversa. Il caldo, il fiato corto e la conseguente mancanza di lucidità portano il match ad essere una vera e propria sagra degli orrori.
Pioli ha il merito di cambiare i suoi uomini più stanchi al momento giusto, Fonseca un po’ meno, e di fatti, al 66′ la Roma ne paga le conseguenze. Ennesima brutta palla persa del rientrante Zappacosta che fa ripartire pericolosamente i rossoneri. Nella stessa azione, dopo una serie di tentativi prima con Kessié e poi Rebic, che colpisce il palo, lo stesso croato è il più lesto di tutti nel ribadire in rete il tap-in vincente per il vantaggio del Milan.
Il rigore, arrivato a due minuti dallo scadere, nasce da un’ennesima palla persa della retroguardia giallorossa apparsa per tutta la ripresa incapace di reggere il ritmo e la fisicità rossonera.
Ottima e decisiva la prestazione dei subentrati: da Saelemaekers a Paquetà, gli uomini di Pioli hanno dato vivacità e imprevedibilità alle manovre dei padroni di casa che hanno permesso di evidenziare la netta superiorità atletica rispetto ai giocatori della Roma.
Ad un anno esatto dalla rinuncia all’Europa League, il Milan conquista dunque tre punti importantissimi in chiave Europa, grazie ad una vittoria meritata in virtù del secondo tempo disputato.

 

IL TABELLINO

MILAN – ROMA 2-0

Marcatori: 76′ Rebic (M), 89′ Calhanoglu (M)

MILAN (4-2-3-1): 99 G. Donnarumma; 12 Conti, 24 Kjær, 13 Romagnoli, 19 T.Hernandez; 79 Kessié, 4 Bennacer; 7 Castillejo(54′ Saelemaekers), 5 Bonaventura(54′ Paquetà), 10 Calhanoglu; 18 Rebić(77′ Leão).
A disposizione: 1 Begović, 90 A. Donnarumma, 2 Calabria, 46 Gabbia, 93 Laxalt, 20 Biglia, 33 Krunic, 56 Saelemaekers, 39 Paquetà, 94 Brescianini, 98 Maldini, 17 Leão.
Allenatore: Stefano Pioli.

ROMA (4-2-3-1): 83 Mirante; 2 Zappacosta, 6 Smalling, 23 Mancini, 37 Spinazzola; 4 Cristante(81′ Diawarra), 21 Veretout; 99 Kluivert(59′ C.Perez), 7 Pellegrini(81′ Pastore), 77 Mkhitaryan(69′ Perotti); 9 Dzeko(69′ Kalinic).
A disposizione: 63 Fuzato, 42 Diawarra, 20 Fazio, 41 Ibanez, 19 Kalinic, 11 Kolarov, 27 Pastore, 33 B.Peres, 31 C.Perez, 8 Perotti, 17 Under, 14 Villar.
Allenatore: Paulo Fonseca.

Ammoniti: 23′ Pellegrini (R), 43′ Castillejo (M), 62′ Rebic (M), 91′ Veretout (R).

Arbitro: P. Giacomelli

 

RIVIVI IL LIVE

90+5′ – FISCHIO FINALE ! MILA-ROMA 2-0! I rossoneri si impongono grazie ad un ottimo secondo tempo.

90+2′ – Ammonizione per Veretout.

90′ – Ci saranno cinque minuti di recupero.

89′ – GOOOL! 2-0! Calhanoglu calcia un rigore imparabile sulla sinistra, niente da fare per Antonio Mirante.

87′ – CALCIO DI RIGORE! Diawarra regala il pallone a T.Hernandez che penetra in area di rigore. Il francese viene atterrato da un intervento falloso di Smalling: per Giacomelli non ci sono dubbi.

80′ –Ancora un doppio cambio per Fonseca: dentro Pastore e Diawarra al posto di Pellegrini e Cristante.

77′ – Dopo aver siglato il vantaggio, Rebic viene sostituito da Pioli con Leao.

76′GOOOL! REBIC! 1-0! Il croato ribadisce in rete il tap-in vincente  dopo aver colpito il palo su un’azione rocambolesca del Milan in area di rigore giallorossa.

72′ – COOLING BREAK – Pausa di 2 minuti per dissetarsi .

69′ – Doppio cambio anche per gli ospiti: Kalinic e Perotti subentrano al posto di Dzeko e Mkhitaryan.

67′ – PAQUETA’! Il brasiliano ci prova dai 25 metri, ma la sua conclusione viene prontamente  .

65′ – OCCASIONE MILAN! Splendido uno-due tra Calhanoglu-Saelemaekers liberato da un ottimo velo di Rebic. In area di rigore, il turco, da posizione defilata, arriva alla conclusione deviata prontamente in calcio d’angolo da Mirante.

62′ – Ammonizione per Rebic .

59′ – Primo cambio anche per la Roma: fuori Kluivert, dentro C.Perez

54′ – Doppio cambio per i padroni di casa: entrano Paquetà e Saelemaekers rispettivamente al posto di Bonaventura e Castillejo.

18.22 – Inizia il secondo tempo, con gli stessi 22 iniziali.

45+3′ – Si chiude la prima frazione di gioco sul parziale di 0-0.

45′ – Ci saranno 2 minuti di recupero.

43′ – Cartellino giallo per Castillejo.

39′ – CALHANOGLU – Dalla sinistra Theo Hernandez pennella un ottimo traversone per la testa del turco che, con Mirante fuori causa, spedisce la sfera alta di un soffio.

33′ – COOLING BREAK.

26′ – BONAVENTURA! Il fantasista rossonero si libera per il tiro e va alla conclusione da media distanza. Pallone alto sopra la traversa.

23′ – Cartellino giallo per L.Pellegrini per un irruento fallo su Bennacer.

19′ – DZEKO! Clamorosa occasione per il bosniaco in area di rigore. Il 9 giallorosso, indisturbato, spedisce di testa il pallone fuori a pochi centimetri dal palo.

17′ – Pericoloso traversone dalla destra di Mikitharyan per l’accorrente Kluivert, deviato prontamente da Donnarumma.

14′ – Ripartenza giallorossa! Gli ospiti partono in contropiede con Kluivert, ma l’olandese viene prontamente fermato in calcio d’angolo dalla difesa rossonera.

17:17 – Fischio d’inizio!

17:15 – Tutto pronto al via Del Mare per l’inizio di Lecce-Milan. Squadre in campo.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...