Serie A, Milan-Atalanta 1-1: un pari che dà conferme

Nei novanta minuti meglio i rossoneri dei bergamaschi, ma giusto il pareggio. Donnarumma neutralizza un calcio di rigore a Malinovsky. Nella ripresa palo di Bonaventura.

Milano, 24  Luglio 2020 – Una partita godibile tra le due migliori squadre del momento. I rossoneri, partiti subito forte, sbloccano la gara con una splendida pennellata su punizione di un ancora decisivo Calhanoglu. Dopo il vantaggio, il Milan ha continuato a spingere sull’acceleratore andando spesso vicino al raddoppio. Al 25′ arriva l’episodio che permette all’Atalanta di entrare in partita: nonostante Malinovsky si faccia ipnotizzare dal dischetto da Donnarumma, la Dea ritrova i suoi ritmi in mezzo al campo e inizia a rendersi più pericolosa verso la porta di Gigio. Al 34′ arriva infatti l’inevitabile 1-1 grazie al gol di Zapata, che, dopo una serie di rimpalli in area di rigore, si ritrova, a tu per tu con Donnarumma, il pallone fra i piedi per il pari bergamasco.
Al rientro dagli spogliatoi i padroni di casa hanno un atteggiamento più deciso e vanno vicino al vantaggio con Bonaventura fermato dal palo. Gli uomini di Pioli sono in controllo della gara, ma non riescono a produrre l’affondo decisivo. La ripresa viaggia a ritmi decisamente più compassati e nel finale le due squadre danno la sensazione di accontentarsi entrambe del pari.
Con il gol di Calhanoglu i rossoneri salgono a quota
28 gol segnati nelle nove partite di Serie A disputate dopo il lockdown, esattamente tanti quanti ne aveva realizzato nelle precedenti 27 partite prima dell’interruzione del campionato.
Un Milan che ha dimostrato ancora una volta di essere diventato squadra anche con pesanti assenze come Romagnoli, T. Hernandez e Bennacer. Da sottolineare la prestazione proprio dei sostituti Gabbia e Laxalt che, insieme a tutto il reparto difensivo rossonero, hanno messo in mostra una prestazione di livello, non facendo rimpiangere i due titolarissimi. Decisamente meno appariscente la prova di Biglia che sostituiva lo squalificato Bennacer in mezzo al campo. Il centrocampista argentino si è reso protagonista in negativo dei due episodi decisivi per l’Atalanta. Il 20 rossonero, prima provoca il calcio di rigore con un rude intervento su Malinovsky, poi, dieci minuti più tardi, perde il sanguinoso pallone che hai portato al pareggio bergamasco.
Ottima infine la gestione della partita e dei cambi da parte di mister Pioli. Ancora una volta, il tecnico rossonero ha confermato di interpretare ottimamente la partita, anche a gara in corso, e di conoscere esattamente i limiti e le qualità dei propri calciatori per farli esaltare (e qui sta la sua bravura e merito) nel contesto di squadra. 

 

IL TABELLINO

MILAN – ATALANTA 1-1

Marcatori: 14′ Calhanoglu (M), 34′ Zapata (A).

MILAN (4-2-3-1): 99 G. Donnarumma; 2 Calabria, 24 Kjær, 13 Romagnoli, 93 Laxalt; 79 Kessié, 20 Biglia; 56 Saelemaekers,  10 Calhanoglu, 18 Rebić; 21 Ibrahimovic.
A disposizione: 1 Begović, 90 A. Donnarumma, 12 Conti, 46 Gabbia, 33 Krunic, 39 Paquetà, 17 Leão, 29 Colombo, 94 Brescianini,5 Bonaventura, 7 Castillejo, 43 Duarte, 98 Maldini, 92 Olzer.
Allenatore: Stefano Pioli.

ATALANTA (3-4-2-1): 95 Gollini; 2 Toloi, 3 Caldara, 19 Djimsiti; 33 Hateboer, 15 de Roon, 11 Freuler, 8 Gosens; 18 Malinovky, 10 Gomez; 91 Zapata.
A disposizione: 57 Sportiello, 31 Rossi, 22 Bellanova, 21 Castagne, 90 Colley, 7 Czyborra, 20 Da Riva, 9 Muriel, 6 Palomino, 88 Pasalic, 4 Sutalo, 5 Tameze.
Allenatore: Gianpiero Gasperini.

Ammoniti: 25′ Biglia (M), 38′ Toloi (A).

Arbitro: D. Doveri

 

RIVIVI IL LIVE

90+3′ – FISCHIO FINALE ! MILAN-ATALANTA 1-1! 

90′ – Ci saranno tre minuti di recupero.

89′ – Ultimo cambio per Gasperini: dentro Colley al posto di Gomez.

73′ – PALO! Ripartenza palla al piede dalla propria metà campo di Leao. Il portoghese, giunta al limite, serve largo sulla sinistra bonaventura che si accentra e fa partire un destro radente che va ad infrangersi sul palo.

70′ – Zapata! Violenta conclusione dal limite del colombiano deviata prontamente in angolo da un decisivo intervento di Kjær.

68′ – Cambio anche per il Milan: dopo l’infortunio torna in campo Castillejo che prende il posto di Saelamaekers.

68′ – Doppio cambio per gli ospiti: Pasalic e Castagne subentrano a Freuler e Gosens.

62′ – SAELAMAEKERS! Grande azione sulla sinistra di Leao, che dal fondo, mette in mezzo una gran palla per l’esterno belga rossonero che non trova il pallone al momento di concludere verso la porta.

60′ – Triplo cambio per Pioli: dentro Krunic, Bonaventura e Leao al posto di Biglia, Calhanoglu e Rebic.

59′ – GOMEZ! Buona coordinazione dell’argentino che, sulla linea dell’area di rigore, calcia al volo di destro. Il suo tiro termina un soffio fuori dal palo.

57′ –  Secondo cambio in casa Atalanta: dentro Muriel al posto di Malinovsky.

22:47 – Inizia il secondo tempo con un cambio per l’Atalanta. Fuori l’ammonito Toloi, dentro Sutalo.

45+3′ – Si chiude la prima frazione di gioco sul parziale di 1-1.

45′ – Ci sarà 1 minuto di recupero.

38′ – Cartellino giallo per Toloi.

34′ – 1-1! ZAPATA! Dopo una serie di rimpalli in area di rigore, il pallone carambola sui piedi dell’attaccante colombiano che, dopo essersi svincolato dalla marcatura di Calabria, a tu per tu con Donnarumma, deposita la sfera in rete.

25′ – PARATA DI DONNARUMMA! Malinovsky si fa ipnotizzare dal portierone rossonero che battezza un angolo e respinge il pallone conservando il vantaggio.

25′ – Cartellino giallo per Lucas Biglia.

25′ CALCIO DI RIGORE PER L’ATALANTA. Lo stesso Malinovsky si presenta sul dischetto.

24′ – VAR! Malinovsky cade in area di rigore e riceve un brutto pestone da Biglia.

18′ – LAXALT! Conclusione radente dal limite intercettata magistralmente da un ottimo intervento di Gollini in calcio d’angolo.

14′ – GOOOL! 1-0! CALHANOGLU! Splendida punizione defilata del numero 10 rossonero che finisce nel sette, imparabile per Gollini.

3′ – DE ROON! Violenta conclusione dalla distanza del centrocampista atalantino che termina di poco alta sopra la traversa.

21:46 – Fischio d’inizio!

21:45 – Tutto pronto a San Siro per l’inizio del match Milan-Atalanta. Squadre in campo.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...