Serie A, Inter-Sassuolo 2-1: fuga da 10

L’Inter torna a San Siro dopo quasi un mese e conquista una vittoria importantissima, la decima di fila, contro un Sassuolo arrivato a San Siro in piena emergenza.
L’Inter ha la bravura di indirizzare la gara fin da subito grazie al gol di Lukaku, che sale a quota 21. Nella ripresa Lautaro trova il raddoppio dopo un più che dubbio rigore non assegnato su Raspadori per una vistosa trattenuta di De Vrij. Nel finale il forcing del Sassuolo viene premiato dallo splendido gol di Traoré, ma il muro nerazzurro non si scompone ed è addirittura l’Inter a sfiorare, per tre volte, il tris.
La squadra di Conte porta a casa tre punti fondamentali che le permettono di consolidare il primato salendo a +11 sulla seconda in classifica.

 

IL TABELLINO: INTER-SASSUOLO 2-1

Marcatori: 10′ Lukaku (I), 67′ Lautaro (I), 85′ Traoré (S)

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 36 Darmian; 2 Hakimi, 23 Barella, 24 Eriksen (12 Sensi 59′), 5 Gagliardini (8 Vecino 70′), 15 Young; 9 Lukaku, 10 Lautaro (7 Sanchez 77′).
A disposizione: 27 Padelli, 97 Radu, 13 Ranocchia, 22 Vidal, 33 D’Ambrosio, 99 Pinamonti.
Allenatore: Antonio Conte.

SASSUOLO (4-2-3-1): 47 Consigli; 22 Toljan (27 Haraslin 75′), 21 Chiriches (26 Karamoko 90′), 2 Marlon, 6 Rogerio (77 Kyriakopoulos 75′); 14 Obiang, 8 Maxime Lopez; 23 Traoré, 10 Djuricic, 7 Boga (30 Oddei 80′); 18 Raspadori.
A disposizione: 56 Pegolo, 63 Turati, 4 Magnanelli, 13 Peluso, 24 Artioli, 35 Piccinini, 72 Saccani,
Allenatore: Roberto De Zerbi.

Ammoniti: Consigli (S), Barella (I), Traoré (S), Young (I).

Arbitro: Irrati.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...