fbpx

Serie A, Atalanta: è ancora Champions! Spezia salvo

L’Atalanta batte il Genoa 4-3 a Marassi, nella penultima giornata della serie A. Con questo risultato i bergamaschi conquistano aritmeticamente il diritto a partecipare alla Champions il prossimo anno. Lo Spezia ha battuto il Torino per 4-1 nell’anticipo della penultima giornata del campionato di Serie A. Con i tre punti conquistati oggi, lo Spezia è matematicamente salvo.

IL TABELLINO: GENOA-ATALANTA 3-4

Reti: 9′ p.t. D. Zapata (A), 27′ p.t. Malinovskyi (A), 44′ p.t. Gosens (A), 3′ s.t. Shomurodov (G), 6′ s.t. Pašalić (A), 22′ s.t. Pandev (G) su rigore, 39′ s.t. Shomurodov (G).

GENOA: Marchetti, Onguene, Radovanovic, Masiello, Ghiglione (13′ s.t. Portanova), Zajc (1′ s.t. Caso), Rovella, Melegoni (34′ s.t. Eyango), Cassata (1′ s.t. Shomurodov), Destro (1′ s.t. Pandev), Pjaca.
A disposizione: Perin, Paleari, C. Zapata, Goldaniga, Behrami, Strootman, Zappacosta. Allenatore: Davide Ballardini.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

ATALANTA: Gollini, Toloi, Romero, Djimsiti, Hateboer, de Roon, Freuler (1′ s.t. Pessina), Gosens (31′ s.t. Palomino), Malinovskyi (13′ s.t. Lammers), Miranchuk (44′ s.t. Muriel), D. Zapata (1′ s.t. Pašalić).
A disposizione: Rossi, Sportiello, Mæhle, Šutalo, Caldara, Ruggeri, Iličić.
Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Arbitro: Livio Marinelli

IL TABELLINO: SPEZIA-TORINO 4-1

Marcatori: 19′ pt Saponara, 42′ pt Nzola (rig), 10′ st Belotti (rig), 29′ st Nzola, 39′ st Erlic

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Ferrer, Ismajli, Terzi, Marchizza; Maggiore, Ricci (13′ st De Souza), Pobega (23′ st Estevez); Agudelo (13′ st Farias), Nzola, Saponara (32′ st Erlic).
A disposizione: Provedel, Agoume, Gyasi, Bastoni, Verde, Dell’Orco, Vignali, Piccoli.
Allenatore: Italiano

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo (10′ st Singo), Nkoulou, Bremer; Vojvoda (1′ st Verdi), Rincon (33′ st Baselli), Mandragora, Lukic (19′ st Buongiorno), Ansaldi; Sanabria (19′ st Zaza), Belotti.
A disposizione: Ujkani, Sava, Lyanco, Rodriguez, Bonazzoli.
Allenatore: Nicola

Ammonizioni: 28′ pt Agudelo, 32′ pt Vojvoda, 33′ pt Pobega, 12′ st Rincon, 33′ st Buongiorno, 35′ st Farias, 36′ st Bremer

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×