SAMPDORIA-INTER, LE PAGELLE DEI NERAZZURRI

155

Handanovic 6

Tutto facile dopo il super-lavoro con la Lazio. Sul gol ha poche colpe.

Skriniar 5,5

Anche a destra mostra qualche incertezza.

de Vrij 6,5

Una garanzia.

Bastoni 6,5

Esordio top, difficile tenerlo in panchina.

Candreva 6

Ordinato e propositivo, un’altra partita ok.

Gagliardini 6,5

Ordinato, sempre presente, segna il gol decisivo. E soprattutto si fa trovare pronto.

Brozovic 7,5

Una partita perfetta da regista illuminato in mezzo al campo.

Sensi 7

Segna, o almeno la butta su Sanchez che la mette dentro, macina gioco e sfodera tante soluzioni. Sempre più certezza.

Asamoah 6,5

Concreto, sicuro, copre dietro e spinge dvavanti. Anche lui sempre più una garanzia.

Martinez 5

Micidiale quando attacca la palla, allo stesso modo nello sbagliare gol, e sta diventando un’abitudine inquietante.

Sanchez 5

Fino all’inizio del secondo tempo sarebbe stato un sette pieno. Ma i due gialli gratuiti, soprattutto la simulazione in area, sono errori che uno come lui non può e non deve commettere.

D’Ambrosio 6

Entra in dieci per coprire di più dietro, e lo fa. Un jolly.

Lukaku 6

Alza la squadra quando è in dieci, ma spreca il quarto gol con un cucchiaio così così.

Barella 6

Dà fiato a Sensi, meno beillante, ma sempre al posto giusto.

Conte 7,5

È sempre più la sua Inter e macina record su record. Ora arriva la settimana della verità, ma lui è la squadra… ci arrivano nel migliore dei modi. Alterna gli uomini, cambiano i campi, ma non cambia il risultato finale.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...