ROMA-MILAN: LE PAGELLE DEI ROSSONERI

220

Ecco le pagelle di Roma- Milan.

MILAN 6+
Pari sofferto su un campo difficile contro una diretta concorrente che permette di saldare il quarto posto in classifica e continuare a perseguire l’obiettivo Champions .

DONNARUMMA 8
Migliore in campo per distacco della partita. Compie almeno cinque prodezze ai limiti dell’umano: gli attaccanti avversari sono ancora convinti che avesse due braccia in più.

CALABRIA 6-
Nel primo tempo prova senza successo a spingere sulla fascia, ma per tutta la gara soffre le sovrapposizioni di Kolarov.

MUSACCHIO 5,5
In difficoltà nell’azione del pari giallorosso, rischia un clamoroso autogol. Non una serata tranquilla per lui.

ROMAGNOLI 6,5
Partita esemplare: perfetto nelle uscite e pulito nei contrasti.

RODRIGUEZ 6
Diligente come suo solito: svolge senza ombre il suo compitino.

KESSIÈ  6
Tanta corsa e sostanza a servizio della squadra.

BAKAYOKO 6-
Fatica in fase di costruzione, meglio in interdizione anche se con qualche fallo di troppo.

PAQUETÀ 6,5
Caparbio nell’azione del vantaggio : recupera e confeziona un ottimo assist per Piatek. Dà qualità alle azioni d’attacco rossonere.

SUSO 5
In serata NO: fermato ad ogni suo tentativo di dribbling, Gattuso lo sostituisce al 77′.

CALHANOGLU 5,5
Gara di puro sacrificio, ma è quasi nullo in fase offensiva.

PIATEK 7
Dimostra di essere un cecchino infallibile: fa centro alla prima vera occasione e sale a quota 3 gol in tre partite con la maglia rossonera.

CASTILLEJO 6 (entrato al 77′)
Entra col piglio giusto: splendido nel finale il filtrante che manda in porta Laxalt.

CUTRONE s.v. (entrato al 87′)

LAXALT s.v. (entrato all’ 87′)

GATTUSO 6
Dopo il vantaggio i rossoneri si sono abbassati e hanno cercato di ripartire in contropiede. Sul piano del gioco, squadra meno convincente rispetto al match di Coppa. Buona la gestione dei cambi.

#ANewMilan.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...