fbpx
CAMBIA LINGUA

Pugilato, l’ex campione d’Italia Francesco Paparo vince alla grande a Ring Roosters 13

Grande vittoria dell’ex campione d’Italia dei pesi leggeri (60 kg) Under 22 Francesco Paparo, contro il georgiano Nika Kokashvili, domenica 17 settembre a Rho, alle porte di Milano, nel clou della tredicesima edizione di Ring Roosters galà dedicato al pugilato ideato da Francis Rizzo

Pugilato, l’ex campione d’Italia Francesco Paparo vince alla grande a Ring Roosters 13.

“Francesco ha fornito una grande prestazione contro un avversario come Nika Kokashvili che aveva ben 47 incontri professionistici alle spalle – commenta Francis Rizzo – e che fin dall’inizio sapevo che sarebbe stato un osso duro. Adesso il record professionistico di Francesco è di 5 vittorie e 1 pari. Non mi interessa che Francesco non abbia vinto prima del limite, ma che ha vinto tutte le sei riprese controllando l’avversario. Lo ha colpito con tanta precisione e potenza da procurargli un taglio sotto l’occhio destro nel corso del quarto round. Dimostrando di essere un uomo di carattere, Kokashvili non ha abbandonato e non è mai finito al tappeto.

Durante il match Francesco ha utilizzato tutto il suo repertorio tecnico, il georgiano ne ha prese davvero tante ma è rimasto in piedi fino alla fine. Sono avversari di questo tipo che servono a Francesco, che migliora ad ogni combattimento. A fine match, il famoso cantante Lazza è salito sul ring e si è congratulato con lui. Era presente anche il rapper Rhove, anche lui ha fatto il tifo per Francesco. Sono soddisfatto anche come organizzatore: nel parcheggio del centro commerciale Rho Center, dalle 18.00 alle 22.00 si sono avvicendate  circa mille persone e questo è positivo non solo per me, ma per la popolarità del pugilato. Gli spettatori non erano tutti appassionati di pugilato, ma frequentatori del centro commerciale che hanno visto i pugili combattere sul ring e si sono fermati a vedere la manifestazione. Sono iniziative come queste, al di fuori dei palasport, che fanno conoscere la boxe al grande pubblico. Sono diversi anni che organizzo Ring Roosters ed averlo organizzato per la seconda volta nella città in cui vivo ed aver ottenuto di nuovo un bel successo di pubblico è una grande soddisfazione. Voglio ringraziare l’assessore allo Sport, Affari generali, Servizi al cittadino e Pari opportunità di Rho Alessandra Borghetti per aver ospitato l’evento sul territorio. Ringrazio anche il direttore Manoel Paternò, che ci ha concesso lo spazio al Rho Center ed ha sostenuto in pieno l’evento fornendo una collaborazione preziosa”.

Chi non era presente al centro commerciale Rho Center può vedere Ring Roosters 13 sul canale You Tube di Fighters Life. Per vedere il match tra Paparo e Kokashvili portate il cursore a 1 ora e 41 minuti.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Gli sponsor che hanno reso possibile organizzare Ring Roosters 13 sono i seguenti: il centro commerciale Rho Center che ha ospitato l’evento, Relab medicina dello sport e riabilitazione di Rho, Rent2be noleggio auto e furgoni, MecPro,  lo studio dentistico del Dott. Antonio Pennacchio di Rho, il Centro Ortopedico Rhodense, MPI Electronic di Alessandro Faccendini, Matarese Automobili e Sitip technical textiles.

“Voglio ringraziare tutti i miei sponsor – conclude Francis Rizzo – per aver creduto nel mio progetto e per aver dato la possibilità al pubblico di assistervi senza pagare il biglietto. Considerato il successo ottenuto domenica scorsa, organizzerò sicuramente Ring Roosters 14. Mi piacerebbe allestirlo per la terza volta a Rho”.

Pugilato, l’ex campione d’Italia Francesco Paparo vince alla grande a Ring Roosters 13

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×