“NO LEAGUE SOCIAL GAMES” LO SPORT AL FUORISALONE DI MILANO

216

No League Social Games è un progetto che opera sul territorio delle periferie della città di Milano da ormai dieci anni seguendo l’obiettivo di intervenire in zone difficili per educare i giovani ragazzi e ragazze attraverso lo sport. Capita spesso di pensare a come lo sport con le sue peculiarità nei rapporti fra i partecipanti, siano essi compagni di squadra o avversari, può insegnare il rispetto per gli altri o per se stessi oltre alla fiducia e a un codice etico: il progetto No League Social Games in questi dieci anni compie il passo dall’idea alla sua messa in pratica.

Durante uno degli eventi più importanti per la città di Milano, il Fuorisalone della Design Week, ci sono più eventi a sfondo sportivo in cui la No League Social Games è direttamente coinvolta: in questo modo l’attività decennale di questo progetto viene portata al centro dell’attenzione dell’intera cittadinanza. Fra i vari eventi sportivi sono programmati eventi di pallavolo e di calcio accompagnate dal “Workshop creativo di design di magliette di calcio” dove artisti di importanza internazionale si esprimeranno.

Il coronamento di questa iniziativa avverrà sabato 21 Aprile alle 18.30 quando, all’insegna del miglior spirito sportivo, spirito artistico e come questi due mondi possano incontrarsi, sarà giocata una partita amichevole fra le squadre del progetto che hanno frequentato la Masterclass e i creativi della Milano Design Week.

Tutto questo è un percorso che nasce dall’incontro fra diversi enti oltre alla No League Social Games anche delle Onlus, delle associazioni che si occupano di tutelare l’infanzia, il Comitato territoriale di Milano, cooperative, e associazioni che operano su specifici quartieri della città di Milano.

Articolo di Daniel Bidussa


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...