fbpx

MotoGP, gara del Gran Premio di Le Mans: vince Bezzecchi, 2° Martin e 3° Zarco

Dopo la vittoria della sprint race da parte di Martin, si entra nel vivo del quinto Gran Premio con la gara della domenica. A vincere è Bezzecchi davanti a Martin e Zarco. Out Bagnaia, dopo un contatto con Vinales, e Marquez.

MotoGP, gara del Gran Premio di Le Mans: vince Bezzecchi, 2° Martin e 3° Zarco.

Sul circuito di Le Mans, in Francia, seconda pista europea del mondiale, molto tecnica e caratterizzata da molte curve a bassa velocità e soprattutto cambi di direzione, si chiude il quinto weekend di MotoGP con la gara, che è la numero 1000 della storia della MotoGP, il momento che tutti i piloti aspettano per dare il meglio di sé. Bagnaia parte in pole position inseguito da Marquez e Marini. Dopo lo spegnimento dei semafori a trovarsi davanti a tutti dopo la prima curva è Marquez inseguito da Miller, Marini e Bagnaia che è rimasto un po’ “piantato” al via. Martin è 5° con Bezzecchi 6° dopo una bella partenza. Al secondo giro Bagnaia sorpassa Marini, Miller insidia Marquez e lo scavalca nella “S” del giro dopo, mentre Martin finisce lungo perdendo posizioni. Quartararo si trova in undicesima posizione e prova a recuperare posizioni. Al quinto giro Vinales su Aprilia si inserisce su Luca Marini infilando la sua moto all’esterno di curva 3. Qualche curva dopo ecco il colpo di scena: Vinales sorpassa Bagnaia, ma lascia l’interno libero, il pilota italiano si inserisce, ma Vinales non lo vede e gli pianta una carenata che fa cadere entrambi i piloti. Il giro successivo cadono anche Marini e Alex Marquez dopo un contatto. A questo punto i primi 4 restano Miller, Marquez, Bezzecchi e Martin. Bezzecchi va fortissimo e inizia a duellare con Martin, che viene sorpassato al decimo giro anche da Marquez, e Miller che viene sorpassato dal numero 72 a 17 giri dal termine. Il giro successivo anche Marquez sopravanza Miller, mentre il pilota del team Mooney VR46 prova a spingere e crea un piccolo gap su Marquez. Martin scavalca Miller nella chicane di curva 3 e 4 e si mette in terza posizione all’inseguimento di Marquez. Ottima finora la gara di Augusto Fernandez su GasGas che si trova quinto alle spalle di Zarco, dopo aver superato un Miller in difficoltà con la sua KTM che monta la gomma hard. Marco Bezzecchi è veramente “on fire” e martella come un fabbro dei tempi stellari aumentando il distacco su Marquez e Martin a 12 giri dalla fine. Al ventesimo giro Martin tenta l’attacco su Marquez, ma il numero 93 della Honda risponde, mentre Binder è costretto a scontare un long lap penalty lasciando l’ottava posizione a Quartararo che, nonostante il gran premio di casa, non è stato veloce per tutto il weekend. Marquez e Martin si sorpassano e contro-sorpassano a 5 giri dal termine, mentre davanti il “Bez” è un violino perfetto e fa danzare la sua Ducati tra le curve francesi disegnando traiettorie belle come i dipinti di Chagall. A 3 giri dal termine cade Miller, mentre Martin continua ad insidiare Marc Marquez, ma non trova il punto giusto per compiere un sorpasso preciso. Al penultimo giro Marquez scivola lasciando la seconda posizione a Martin e la terza a Zarco. Bezzecchi è devastante, è l’armonia fatta a riccioli, a persona, e sente più vicino il profumo della vittoria che dopo 27 giri sarebbe la seconda stagionale. Marco Bezzecchi c’è e vince il millesimo GP della storia della MotoGP davanti a Martin e Zarco. 4° un ottimo Augusto Fernandez e 5° Aleix Espargarò.

Marco Bezzecchi, il “Bez”, da Viserba, sulla Ducati del team di Valentino Rossi vince il suo secondo gran premio della stagione con una gara da dominatore solitario. Il prossimo round sarà al Mugello l’11 giugno.

MotoGP, gara del Gran Premio di Le Mans: vince Bezzecchi, 2° Martin e 3° Zarco

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×