Milano, Fragomeni e Mbandà testimonial dei City Angels

Sono i primi due sportivi a collaborare con l'associazione di volontariato di strada

Milano, il pugile Fragomeni e il rugbista Mbandà testimonial di City Angels.

I City Angels, l’associazione di volontariato di strada, ha i suoi primi due testimonial provenienti dal mondo dello sport. Si tratta del pugile Giacobbe Fragomeni, ex campione del mondo dei pesi massimi leggeri, e del rugbista Maxime Mbandà, terza linea delle Zebre di Parma e titolare della Nazionale italiana.

L’associazione City Angels ha dal 2010 vari testimonial del mondo dello spettacolo, tra cui Simona Ventura, Gabriele Cirilli, Nino Formicola, Alberto Fortis, Omar Pedrini, Marco Ligabue. Con Fragomeni e Mbandà arrivano i primi testimonial sportivi.

«Siamo molto orgogliosi di avere Giacobbe e Maxime con noi perché non sono soltanto campioni dello sport, ma anche persone che incarnano i nostri valori di solidarietà», dichiara Mario Furlan, fondatore dei City Angels.

«Fragomeni sta aprendo una palestra per recuperare ragazzi problematici in un quartiere di Milano: per questo gli abbiamo conferito il Premio Campione il mese scorso. Mbandà, dal canto suo, è stato volontario in ambulanza per la Croce Gialla di Parma, e in riconoscimento di tale servizio è stato insignito dal Presidente Mattarella dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica. Inoltre, apprezziamo il suo impegno contro il razzismo», aggiunge Furlan.

Fragomeni è visibilmente entusiasta: «Sono due volte onorato: la prima per avere ricevuto il Premio Campione dei City Angels, la seconda per essere stato scelto da loro come testimonial». 

Anche Mbandà si lascia andare: «Entusiasta di partecipare a questa iniziativa. I City Angels sono fulgidi esempi che seguo fin da quando ero bambino a Milano, li ho sempre stimati e ho sempre apprezzato il loro impegno. Sono contentissimo di far parte della loro famiglia».

Maxime e City Angels ALL 1

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...