Milano, derby cittadino: DASPO per i due invasori, puniti anche dei tifosi violenti

Milano, derby cittadino: DASPO per i due invasori, puniti anche dei tifosi violenti.

Il Questore di Milano Giuseppe Petronzi ha emesso, in occasione del derby calcistico di serie A giocato tra Inter e Milan, sei DASPO della durata di 5 anni nei confronti di 6 supporters tra entrambe le tifoserie.

Il dispositivo di sicurezza predisposto dal Questore sia all’interno che all’esterno dello stadio Meazza ha permesso di individuare e identificare sei tifosi che, nel corso della partita e a fine incontro, si sono resi protagonisti di diversi episodi per i quali è stato emesso il provvedimento.

Si tratta di due tifosi milanisti, un 21nenne milanese addetto al catering e un quarantasettenne brianzolo che per festeggiare la vittoria della propria squadra sono scesi invadendo il campo di gioco: entrambi sono stati denunciati.

Due tifosi rossoneri di Milano, di 25 e 50 anni, sono stati denunciati per essere scesi dal secondo settore blu per aggredire alcuni tifosi interisti dopo che erano state prese due bandiere del Milan dal sottostante settore interista; un tifoso nerazzurro, invece, individuato tra i responsabili della cattura della bandiera, un 21enne lodigiano, è stato denunciato per furto aggravato.

Un 37enne tifoso rossonero di Milano, infine, è stato denunciato per violenza e resistenza a incaricato di pubblico ufficio dopo aver reagito con violenza a uno steward.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...