MILANO: A PALAZZO MARINO INCONTRO PER AFFITTO E FUTURO DI S. SIRO

193

In data 5 Febbraio si è tenuto un incontro fra i rappresentanti delle due società calcistiche rappresentative di Milano (AC Milan e FC Inter) e i rappresentanti del comune per discutere del futuro rapporto fra le due squadre e lo stadio Meazza di Milano. Erano presenti gli amministratori delegati di Milan e Inter Marco Fassone e Alessandro Antonello e gli assessori comunali di urbanistica bilancio e sport: Maran, Tasca e Guarnieri.

Si è stabilito che per quanto riguarda le convenzioni dello stadio si farà un passo indietro tornando al regime precedente il 2016. Nel 2016 lo stadio Meazza aveva ospitato la finale di Champions League e si era quindi reso necessario un piano economico specifico per adattarlo all’evento, ma ora di comune accordo il comune e le società hanno ripristinato il vecchio regime.

Dunque il denaro dell’affitto dello stadio, pagato in modo eguale dai due club calcistici, non sarà più diviso per il 70% dell’affitto per oneri e lavori sulla struttura dello stadio e il restante 30% in contanti direttamente nelle casse del comune; ma si tornerà alla divisione tale per cui il 46% dell’affitto è destinato a oneri e lavori sulla struttura dello stadio e il 54% in contanti al comune di Milano.

Resta una priorità operare per costruire una strategia per il rinnovamento dello stadio: a tal fine è stato deciso di far riunire comune, Inter e Milan a cadenza mensile in riunioni analoghe a quella del 5 Febbraio sperando di trovare fra i tre lo stesso spirito collaborativo che hanno avuto finora.

Articolo di Daniel Bidussa


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...