Milan-Torino 1-0: Rebic Matador

Il croato ancora decisivo per i rossoneri che ritrovano la vittoria agganciando al sesto posto Verona e Parma a quota 35. Tre punti fondamentali della squadra di Pioli che si rilancia e conferma le proprie ambizioni europee grazie ad una prova solida e convincente. Il quinto posto della Roma dista solo quattro lunghezze. Ci pensa ancora Rebic in versione Matador a domare il Torino: per il croato si tratta del sesto gol dall’inizio dell’anno solare. Un vero e proprio nuovo acquisto per Pioli. L’attaccante croato, al rientro dalla pausa natalizia, è rinato segnando addirittura il 50% dei gol fatti dai rossoneri nelle ultime sette gare. Nonostante il derby e il match di Coppa Italia contro la Juventus non abbiano avuto un riscontro positivo in termini di risultato, la partita odierna ha confermato quanto di buono fatto dal Milan nelle ultime settimane sul piano della personalità e  sulla crescita del gioco espresso. Con il passaggio al 4-4-2, che all’occorrenza si trasforma in un 4-4-1-1, Pioli è riuscito a conferire alla sua squadra equilibrio tattico e una maggiore solidità difensiva che ha, poi, portato, come effetto domino, ad una maggiore fluidità di manovra. La svolta tattica e caratteriale, oltre ai più volte citati Ibrahimovic e T. Hernandez, è passata soprattutto dal cambio di passo e mentalità fornito dalle due ali rossonere: Castillejo e Rebic. Propensi entrambi al sacrificio, hanno permesso l’evoluzione del Milan in una squadra ordinata in campo, capace di correre sia in avanti che all’Indietro, senza mai subire troppo dall’avversario. In questo contesto va sottolineata l’eccellente prova fornita dal giovane Gabbia, subentrato nel  finire della prima frazione di gioco al posto dell’infortunato Kjaer. Il centrale rossonero si è ben comportato contro un osso duro come il gallo Belotti, uscendo, per la maggiore dei casi, vincitore nei duelli col capitano granata.  IL TABELLINO MILAN – TORINO 1-0 Marcatori: 25′ Rebic MILAN (4-4-1-1): 99 G. Donnarumma; 2 Calabria, 24 Kjær,  13 Romagnoli, 19 Hernández; 7 Castillejo, 4 Bennacer, 79 Kessié, 18 Rebić; 39 Paquetà; 21 Ibrahimović. A disposizione: 1 Begović, 90 A. Donnarumma, 22 Musacchio, 46 Gabbia, 56 Saelemaekers, 93 Laxalt, 5 Bonaventura, 17 Leao, 94 Brescianini, 98 Maldini. Allenatore: Stefano Pioli. TORINO (3-4-2-1): 39 Sirigu; 4 Lyanco, 33 Nkoulou, 36 Bremer; 29 De Silvestri, 88 Rincon, 7 Lukic, 15 Ansaldi; 20 Edera, 21 Berenguer; 9 Belotti. A disposizione: 25 Rosati, 18 Ujkani, 30 Djidji, 34, Aina, 8 Baselli, 23 Meite, 11 Zaza, 17 Singo, 80 Adopo, 22 Millico. Allenatore: Moreno Longo. Ammoniti: 22′ Bennacer (M), 34′ Edera (T), 50′ Castillejo (M), 60′ Rincon (T), 72′ Ansaldi (T), 83′ Gabbia (M) Arbitro: Michael Fabbri.   RIVIVI IL LIVE 90+3′ – FISCHIO FINALE ! MILAN-TORINO 1-0! I rossoneri tornano alla vittoria. 90′ – Ci saranno 3 minuti di recupero. 89′ – CASTILLEJO!!! Dopo un rimpallo nei pressi dell’area di rigore granata, lo spagnolo fa partire una potente conclusione dal limite che finisce abbondantemente alta sopra la traversa. 88′ – Rebic si prende gli applausi di San Siro. Il croato lascia il campo per l’ingresso di Leao. 84′ – Doppio cambio per Longo: Aina e Millico prendono il posto rispettivamente di Lyanco e Berenguer. 83′ Cartellino giallo per Gabbia 77′ – Bella combinazione in area di rigore tra Bonaventura e Ibra, ma, al momento della conclusione, il centravanti svedese viene  anticipato da Bremer. 73′ – BONAVENTURA!! Conclusione potente dalla distanza di Bonaventura che subisce una deviazione e termina in calcio d’angolo. 72′ – Ammonizione per Ansaldi. 69′ – Secondo cambio della serata per Pioli: dentro Bonaventura, fuori Paquetà.
64′ – Prima sostituzione per il Torino: dentro Zaza al posto di Edera.
60′ – Cartellino giallo a Rincon.
 
54′ – Incornata Belotti! Il capitano del Torino colpisce di testa su calcio d’angolo. Presa sicura di Donnarumma. 52′ – CHE OCCASIONE! Castillejo riceve su un cambio-gioco di Rebic. Lo spagnolo, indisturbato, manca il bersaglio colpendo solo l’esterno della rete. 50′ – Cartellino giallo per Castillejo che ferma una ripartenza granata. 47′ – OCCASIONE IBRA! Lo svedese ben servito da Castillejo manca clamorosamente da due passi lo specchio della porta. La conclusione del 21 rossonero termina sul fondo. 21:53 – Inizia il secondo tempo. 45+2′ – Duplice fischio: la prima frazione di gioco termina sul parziale di 1-0. 45′ – Ci sarà due minuti di recupero. 42′ – Kjaer è costretto ad abbandonare il campo: al suo posto subentra a sorpresa Gabbia, preferito a Musacchio. 40′ – Duro scontro sulla trequarti rossonera: problemi per Rincon e Kjaer. 34′ – Ammonizione per Edera 25′ –  GOOOL! MILAN-Torino 1-0! Rete di Rebic. Cross dal fondo di Castillejo per Rebic che anticipa Lyanco e di prima intenzione regala il vantaggio ai rossoneri. 22′ – Cartellino giallo per Bennacer. 21′ – Occasione Milan! Ibra smarca Paqueta al limite dell’area, sinistro sul secondo palo del brasiliano che però trova la pronta deviazione di Sirigu. 19′ – Colpo di testa di Bremer! Dagli sviluppi di un calcio d’angolo il brasiliano spedisce il pallone alto sopra la traversa. 3′ – Problemi per Castillejo costretto a ricorrere alle cure dello staff medico rossonero. Lo spagnolo è comunque in grado di proseguire la propria gara. 20:47 – Fischio d’inizio! 20:45 – Tutto pronto a San Siro per l’inizio di Milan-Hellas. Squadre in campo.

LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...