Milan Napoli 0-0 altri 2 punti persi per entrambe le squadre

136

Milan Napoli 0-0 altri 2 punti persi per entrambe le squadre
Milan Napoli è una sfida sempre affascinante che vale il sogno ancora vivo del Napoli di provare fino alla fine a raggiungere la Juve per vincere lo scudetto mentre per il Milan di centrare la Champions Ligue, Gattuso deve rinunciare a capitan Bonucci in difesa e sceglie come prima punta Kalinic affiancato dai soliti Suso e Calhanoglu, Sarri invece i suoi soliti undici guidati dal trio d’attacco Insigne Mertens Callejon.
Nella prima parte di gara le squadre si affrontano a viso aperto e ne esce una partita gradevole con azioni da entrambe le parti, all’11’ Suso crossa dalla destra per Kalinic ma Koulibaly sfiora quanto basta per mandare fuori tempo l’attaccante, quattro minuti più tardi è Mertens ad inserirsi tra i difensori rossoneri, Zapata per evitare guai con un intervento maldestro serve involontariamente Callejon che tira di prima intenzione ma la palla termina a lato, al 16′ ancora grande azione del Napoli con il fraseggio tra Callejon ed Insigne la palla finisce poi a Mertens che di sinistro calcia nell’angolino ma trova la grande risposta di Donnarumma.
Nella ripresa i ritmi si abbassano e la partita diventa più tattica le squadre hanno paura di perdere, al minuto 63′ gran cross di Suso ancora per Kalinic ma è prodigioso Albiol ad intervenire, nel frattempo gli allenatori cambiano alcune pedine, dentro André Silva nel Milan e Milik nel Napoli le occasioni nitide però vengono meno la più nitida di tutta la partita arriva al 92′ con Milik che raccoglie un passaggio di Insigne, controlla e calcia all’interno dell’area a botta sicura ma Donnarumma dice ancora no con un miracolo felino. Termina così senza reti il Milan si allontana ancora di più dalla lotta per la Champions il Napoli spegne probabilmente i sogni scudetto.
Articolo di Federico Perricone

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...