Milan-H.Verona 1-1: i rossoneri non vanno oltre il pari

Dopo le 5 vittorie consecutive tra Serie A e Coppa Italia, gli uomini di Pioli vengono fermati sull’1-1 da un ottimo Verona che va più volte vicino all’impresa colpendo addirittura due legni nella ripresa. La punizione di Calhanoglu riequilibra il vantaggio iniziale di Faraoni. Nel finale, con gli ospiti in inferiorità numerica a causa dell’espulsione di Amrabat per un intervento a gamba tesa, Castillejo colpisce il palo. Esordio per Daniel Maldini. 

Ibrahimovic, Bennacer e Kjaer, viste anche le ultime apparizioni, sono assenze che pesano nell’economia della squadra. Ma non basta appellarsi alle tante (e pesanti) assenze: è stato un Milan fin troppo compassato e privo di personalità. Nella gara odierna con un T.Hernandez in fase calante da due gare e un Bonaventura non in perfetta forma, è venuto a mancare uno dei punti di forza del Milan delle ultime partite: la fascia sinistra.
Prestazione altalenante dei due attaccanti Leao e Rebic che hanno alternato buone giocate a momenti della gare in cui finivano per nascondersi dietro i difensori veronesi. La squadra di Pioli si è dovuta affidare ancora all’estro di Calhanoglu capace di ricoprire con buoni voti il delicato ruolo di regista davanti alla difesa. La retroguardia rossonera in costante apprensione, soprattutto sul versante di destra, ha spesso vacillato sugli attacchi della squadra di Juric. Calabria, nonostante si sia fatto trovare, soprattutto nella ripresa, in proiezione offensiva, ha il più delle volte lasciato delle voragini alle proprie spalle all’interno delle quali  i trequartisti gialloblu si sono inseriti provocando non pochi pericoli dalle parti di Donnarumma. Sarà una settimana in cui i rossoneri saranno chiamati al  recupero delle energie, sia fisiche e mentali. Domenica li attende il Derby: il Milan non vince la stracittadina con l’Inter in Serie A dal 31 gennaio 2016.

IL TABELLINO

MILAN – HELLAS VERONA 1-1

Marcatori: 13′ Faraoni (H), 29′ Calhanoglu (M)

MILAN (4-4-2): 99 G. Donnarumma; 2 Calabria (76′ Saelemaekers ), 22 Musacchio, 13 Romagnoli, 19 Hernández; 7 Castillejo(90+2′ Maldini), 10 Calhanoglu, 79 Kessié, 5 Bonaventura(65′ Paquetà); 17 Leao, 18 Rebić.
A disposizione: 1 Begović, 90 A. Donnarumma; 12 Conti, 46 Gabbia; 56 Saelemaekers, 93 Laxalt, 39 Paquetá; 33 Krunic, 94 Brescianini, 98 Maldini.
Allenatore: Stefano Pioli.

HELLAS VERONA (3-4-2-1): 1 Silvestri; 13 Rrahmani, 24 Kumbulla, 21 Gunter; 5 Faraoni, 34 Amrabat, 4 M.Veloso, 88 Lazovic; 14 Verre(70′ Borini), 32 Pessina; 20 Zaccagni(90+5′ Dawidowicz).
A disposizione: 22 Berardi, 96 Radunovic, 98 Adjapong, 15 Bocchetti, 16 Borini, 27 Dawidowicz, 10 Di Carmine, 23 Di Marco, 33 Empereur, 8 Eysseric, 11 Pazzini, 9 Stepinski.
Allenatore: Ivan Juric.

Ammoniti: 24′ Rrahmani (H), 45′ Hernández (M), 86′ Pessina (H), 90+2′ Borini (H), 90+5′ Silvestri (H).

Espulsioni: 68′ Amrabat (H)

Arbitro: Daniele Chiffi

 

RIVIVI IL LIVE

90+6′ – FISCHIO FINALE ! MILAN-HELLAS 1-1! I rossoneri si fermano a 5 vittorie consecutive.

90+5′ – Ammonito Silvestri per perdita di tempo

90+4′ – Cambio anche per il Verona: dentro Dawidowicz per Zaccagni.

90+3′ – Sostituzione Milan: dentro Maldini al posto di Castillejo

90+2′ – Giallo per Borini per un fallo sulla metà campo

90+2′ – PALO DI CASTILLEJO! Conclusione di Hernandez respinta da Silvestri, Sul pallone si avventa Castillejo che da distanza ravvicinata colpisce il palo.

90+1′ – Tiro-cross insidioso di T.Hernandez sul quale però non si avventa nessuno dei suoi compagni e la sfera termina sul fondo.

90′ – Ci saranno 4 minuti di recupero.

87′ – Sinistro dalla distanza di Saelemaekers che termina alto sopra la traversa.

86′ – Ammonizione per Pessina.

84′ – Conclusione dalla distanza di Leao respinta da un’ottima parata dell’estremo difensore gialloblu.

78′ – OCCASIONE MILAN! Colpo di testa di Castillejo che diventa facile preda di Silvestri.

76′ – Debutto in rossonero per SAELEMAEKERS al posto di Calabria.

71′ – Leao in area si gira ma in precario equilibrio conclude in modo debole: blocca Silvestri.

69′ – Cambio Verona: Juric inserisce Borini al posto di Verre.

68′ – CALABRIA! Il terzino rossonero si libera bene al limite degli avversari e, col sinistro, fa partire una conclusione che termina ben alta sopra la traversa.

67′ – CARTELLINO ROSSO ad Amrabat per un’entrataccia su Castillejo.

65′ – Pioli corre ai ripari: fuori Bonaventura, dentro Paquetà, .

64′ – ANCORA PALO VERONA! Pessina appoggia il pallone in area a Zaccagni. Il giocatore gialloblu fa partire una violenta conclusione di sinistro che va a schiantarsi contro il palo .

58′ – OCCASIONE MILAN! Calabria ha spazio e va al tiro da dentro l’area: pallone sul fondo.

54′ – ANCORA HELLAS PERICOLOSO! Verre riceve un passaggio millimetrico in area ma, da ottima posizione, non riesce a trovare la porta e la sfera termina a lato.

52′ – PALO VERONA! Traversone di Lazovic, colpo di testa di Pessina, pallone sul legno con Donnarumma immobile.

50′ – BONAVENTURA! Destro radente dalla distanza del fantasista rossonero che termina sul fondo.

48′ – AMRABT! Sinistro a giro dal limite che non impensierisce Donnarumma

16.04 – Inizia il secondo tempo. Nessun cambio durante l’intervallo.

45+1′ – Duplice fischio: la prima frazione di gioco termina sul parziale di 1-1.

45′ – Ci sarà un minuto di recupero.

45′ – CARTELLINO GIALLO per Hernandez.

44′ – CONCLUSIONE MURATA! Pallone vagante in area Hellas: su una primo tentativo di respinta dei difensori veronesi, arriva il tiro dal limite di Calhanoglu murato da Veloso.

40′ – Buona pressione rossonera nella metà campo dell’Hellas.

36′ – ROMAGNOLI! Dagli sviluppi di un calcio d’angolo, il capitano rossonero svetta di testa spedendo il pallone di un soffio a lato della porta gialloblu.

31′ – OCCASIONE MILAN! Contropiede del Milan, Rebic evita Silvestri in uscita ma, da posizione decentrata, non riesce a indirizzare il pallone verso la porta.

29′ – GOOOL del MILAN! Rete di Calhanoglu. Calcio di punizione battuto dal turco che trova la deviazione in barriera di Verre, spiazzando Silvestri: è 1-1! 

24′ – Ammonito Rrahmani per fallo su Rebic.

21′ – CONCLUSIONE DI REBIC dalla distanza, ma il suo sinistro è facile preda di Silvestri.

19′ – Guizzo di Rebic, ma dopo una serie di finte, il croato viene murato al momento della conclusione dalla difesa gialloblu.

24′ – Ammonito Rrahmani per fallo su Rebic.

25′ – Buon momento dell’Hellas. Conclusione da fuori di Verre che termina di poco al lato dal palo.

13′ – GOOL! HELLAS IN VANTAGGIO! FARAONI, con impeccabile tempismo, anticipa T.Hernandez su un cross insidioso proveniente dalla sinistra e,da due passi, deposita il pallone in rete alle spalle di un incolpevole Donnarumma.

10′ – THEO EXPRESS! Splendida percussione palla al piede del terzino rossonero che dalla propria metà campo arriva in area di rigore avversaria, ma al momento della conclusione, decide inspiegabilmente, di appoggiare la sfera per un compagno al centro trovando però solo maglie gialloblu.

4′ – FALLO DI MANO! Splendida conclusione a giro di Verre dal limite che impegna Donnarumma alla parata plastica in calcio d’angolo. Ma il direttore di gara interrompe il gioco per un fallo di mano del centrocampista veronese.

2′ – Dalla sinistra, cross insidioso di Rebic verso il centro dell’area di rigore respinto prontamente dalla difesa gialloblu.

15.02 – Fischio d’inizio!

15:00 – Tutto pronto a San Siro per l’inizio di Milan-Hellas. Squadre in campo.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...