MILAN, GATTUSO SI DIMETTE

190

Rino Gattuso ha appena sciolto il dubbio. Ha reciso il tormento. Se ne va: “Decidere di lasciare la panchina del Milan non è semplice. Ma è una decisione che dovevo prendere. Non c’è stato un momento preciso in cui l’ho maturata: è stata la somma di questi diciotto mesi da allenatore di una squadra che per me non sarà mai come le altre. Mesi che ho vissuto con grande passione, mesi indimenticabili. La mia è una scelta sofferta, ma ponderata. Rinuncio a due anni di contratto? Sì, perché la mia storia col Milan non potrà mai essere una questione di soldi”

Un gesto decisamente controcorrente che rende onore in primis all’uomo e poi al professionista. Che Rino resti nel cuore di ogni tifoso rossonero è un dato di fatto….
In bocca al lupo per il futuro Mister.

FUTURO IN BILICO

Le dimissioni di Gattuso potrebbero non essere l’unico addio in casa rossonero, perché sembrerebbero imminenti anche le dimissioni di Leonardo da da direttore generale dell’area tecnico-sportiva rossonera. Per il brasiliano due le opzioni per il futuro: ricoprire un ruolo dirigenziale nelle Federcalcio brasiliana o ritornare al Paris Saint Germain. Al posto di Leonardo, Gazidis avrebbe intenzione di chiamare Campos che tanto bene ha fatto al Monaco, mentre per il nuovo allenatore il Milan aspetterà prima di sistemare l’assetto dirigenziale per poi scegliere accuratamente il giusto tecnico.

#ANewMilan


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...