Milan Benevento 0-1 Serata da incubo per Gattuso

183

Milan Benevento 0-1
Serata da incubo per Gattuso

Doveva essere una partita festosa contro l’ultima in classifica che portava punti importanti per l’Europa Ligue dopo la sconfitta della Fiorentina nel pomeriggio e invece come all’andata, quando i rossoneri regalarono il primo punto storico in serie A alla squadra campana che si trovava ultima a 0 punti dopo più di dieci giornate, anche stasera il Milan ha fatto in modo che il Benevento scrivesse pagine importanti della sua storia nonostante una probabilissima retrocessione, infatti la squadra di De Zerbi non aveva ancora mai vinto in trasferta et voilà ecco fatto, prima vittoria fuori casa della sua storia in massima serie contro il Milan a San Siro, un po’ come la Cavese insomma.

Gattuso si affida a un 442 con André Silva e Cutrone davanti De Zerbi lascia fuori Diabatè autore di 4 gol nelle ultime 3 partite per Iemmello, e in effetti la partita non inizia in modo incoraggiante perché un paio di passaggi sbagliati da parte del Milan fanno sussultare i tifosi, fino alla mezz’ora quando Viola serve Iemmello che punta Donnarumma e gli segna sotto le gambe, San Siro resta ammutolito ma sa che rimontare un gol al Benevento non dovrebbe comunque essere un problema e li per li non si perde d’animo, prima della fine del primo tempo infatti ci sono due potenziali occasioni per pareggiare prima con Cutrone con tiro che termina alto e poi con Biglia ma il tiro viene r spinto da Puggioni.

Nella ripresa Gattuso inserisce Suso e kalinic ma il più pericoloso della serata è Kessiè che con un tiro di punta centra in pieno la traversa poi Bonaventura calcia un paio di volte da posizione centrale ma Puggioni para tutto, verso la fine della partita Suso mette un cross dei suoi in mezzo per Cutrone che di testa svetta ma Puggioni ancora una volta respinge poi sul tap-in di Bonaventura ci pensa invece Djimsiti a salvare i suoi, e la partita termina qui perché nei 7 minuti di recupero praticamente non succede niente se non qualche scaramuccia. Impresa storica del Benevento dunque che centra la prima vittoria in trasferta della sua storia in serie A e che spera ancora nella salvezza, speranza datagli da questa vittoria insperata che invece li tiene aggrappati ancora al trio Verona Crotone e Spal, Europa Ligue a rischio invece per il Milan che domani può essere superato dell’Atalanta e raggiunto dalla Sampdoria.

Articolo di Federico Perricone


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...